Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Isagora



Aristocratico ateniese, filospartano, ottenne dal re di Sparta Cleomene il compito di riorganizzare il governo dopo la cacciata del tiranno Ippia (510 a.C.).
Tuttavia Clistene, un Alcmeonide che era stato esiliato da Pisistrato, tornò in Atene e si oppose ad Isagora ottenendo il consenso della cittadinanza con un promettente programma politico, prese il potere e varò una serie di importanti riforme.
Isagora si rivolse a Cleomene che accorse di nuovo con un esercito abbastanza preoccupante da indurre Clistene ad allontanarsi da Atene, ma un'insurrezione popolare contro la minacciata restaurazione oligarchica costrinse alla resa Cleomene ed Isagora e permise il rientro di Clistene in città.
Cleomene tentò di organizzare una spedizione punitiva contro Atene insieme al collega di regno Demarato e con gli alleati beoti e calcidiesi ma la discordia che regnava nel Peloponneso rese nullo il tentativo.


Riferimenti letteratura:
  • Erodoto - Storie



  • Indice sezione