4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Altavilla Famiglia



La famiglia normanna degli Altavilla (Hauteville) proveniva dalla penisola del Cotentin in Normandia.
Nell'XI secolo i membri della famiglia si recarono nell'Italia Meridionale in cerca di imprese e territorio e contesero la Sicilia agli Arabi dando origine nel 1130 al Regno di Sicilia.
Viene considerato capostipite della Famiglia il Tancredi vissuto fra il 990 e il 1041 circa, feudatario di Hauteville che ebbe numerosi figli fra i quali Guglielmo Braccio di Ferro e Roberto il Guiscardo.
Dopo il loro arrivo in Italia gli Altavilla ebbero i titoli di Conti di Puglia, Duchi di Puglia, Calabria e Sicilia, Principi di Salerno, Re di Sicilia.
Nel 1098 un ramo della famiglia fondò il Principato di Antiochia in Terra Santa.

Guglielmo Braccio di Ferro, conte di Apulia
Drogone, conte di Apulia
Umfredo, conte di Apulia
Roberto il Guiscardo, conte di Apulia fino al 1059, poi duca di Puglia
Ruggero Borsa, duca di Puglia
Guglielmo II, duca di Puglia
Ruggero II, duca di Puglia
Ruggero I, conte di Sicilia
Simone, conte di Sicilia
Ruggero II, conte di Sicilia fino al 1130 poi re di Sicilia
Guglielmo I il Malo, re di Sicilia
Guglielmo II il Buono, re di Sicilia
Tancredi, re di Sicilia
Ruggero III, re di Sicilia
Guglielmo III, re di Sicilia
Costanza moglie di Enrico VI Hohenstaufen che rivendicò il regno di Sicilia


Indice sezione