Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Ciclopi



Nell'Odissea sono mostri selvaggi, mangiatori di uomini, ma nel mito greco sono anche artigiani, artefici di armi magiche quali i fulmini di Zeus, l'elmo di Ade ed il tridente di Posidone; sono inoltre costruttori di rocche.
Ellanico li suddivide in tre gruppi:
- i ciclopi divini, figli di Urano e Gea, che Esiodo chiama Arge, Sterope e Bronte;
- gli artigiani, costruttori di rocche,
- i pastori fra i quali il Polifemo omerico.

Esseri simili ai ciclopi, giganteschi e dotati di un solo occhio, compaiono anche nei più antichi miti della Mesopotamia.
Il ciclope omerico è ricordato anche nel Ciclope di Euripide.



Riferimenti letteratura:
  • Odissea
  • Esiodo - Teogonia
  • Euripide - Ciclope
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Igino - Fabulae
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Nonno di Panopoli - Dionisiache
  • Fozio - Biblioteca



  • Indice sezione