Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Ippocrate di Gela



Divenne tiranno di Gela nel 498 a.C. ed attuò una politica espansionistica mirando a sottomettere la Sicilia sud-orientale.
Si alleò con Agrigento e conquistò Zancle, Kamarina, Catania, Leontini e Naxos.
Erodoto (VI,23) racconta come si accordò con i profughi di Samo che giungevano in Sicilia dopo la caduta di Mileto, per occupare Zancle (Messina).
Nel 491 a.C. Ippocrate assediò Hybla Heraia (Ragusa) ma durante l'impresa morì in combattimento.
Nonostante Ippocrate avesse designato i propri figli alla successione, Gelone, comandante della cavalleria, prese il potere con la forza.


Riferimenti letteratura:
  • Erodoto - Storie
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica


    Vedi anche:
  • Storia greca - Tirannidi




  • Indice sezione