4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Gaio Avidio Cassio



Generale romano di origine siriana, fra il 161 ed il 166 combattè nelle campagne di Lucio Vero contro i Parti contribuendo alle vittorie contro Vologese IV ed alla conquista di Ctesifonte, della Media e dell'Assiria.
Dopo aver represso una rivolta in Egitto nel 172 fu nominato governatore della provincia di Siria.
Nel 175 l'imperatore Marco Aurelio si ammalò e si diffuse nell'impero la falsa notizia della sua morte. Avidio Cassio si candidò immediatamente alla successione raccogliendo molti consensi nelle province orientali.
Dopo circa tre mesi il senato proclamò Avidio Cassio nemico pubblico e Marco Aurelio si preparò a muovere contro di lui. Quando seppero dell'imminente arrivo dell'imperatore i soldati di Avidio Cassio lo eliminarono.
Sembra che Faustina Minore, moglie di Marco Aurelio, fu coinvolta nel tentativo di Avidio Cassio al quale avrebbe proposto il matrimonio per conservare il titolo di imperatrice.


Riferimenti letteratura:
  • Storia Augusta


    Vedi anche:
  • Governatori romani della Siria



  • Indice sezione