4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Guglielmo da Volpiano



Nacque a Isola San Giorgio (Lago d'Orta, Novara) nel 962 da famiglia nobile, forse imparentato con Arduino di Ivrea.
Si fece monaco benedettino e fu allievo di Majolo di Cluny.
Si dedicò alla fondazione ed alla costruzione di chiese e monasteri in Francia (es. chiesa di Saint-Benigne a Digione) ed in Italia (es. Abbazia di Fruttuaria in Piemonte).
Fu suo discepolo Rodolfo il Glabro che ne scrisse una biografia. Morì il 1 gennaio 1031, la chiesa cattolica di Ivrea lo ricorda come santo nell'anniversario della sua morte.


Riferimenti letteratura:
  • Rodolfo il Glabro - Storie




  • Indice sezione