Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Alessandro di Fere



Tiranno della città di Fere in Tessaglia dal 369 a.C., era figlio del predecessore Giasone di Fere.
I Tessali si ribellarono ad Alessandro e chiesero aiuto ai Tebani che inviarono Pelopida ma questi venne catturato e poi liberato da Epaminonda.
Nel 364 a.C. i Tebani sconfissero Alessandro a Cinoscefale e in quella battaglia perse la vita Pelopida. In seguito alla sconfitta Alessandro fu costretto ad aderire alla Lega Beotica e vide sil suo potere limitato alla sola città di Fere.
Morì nel 358 a.C. ucciso da una congiura della sua famiglia.
Dante lo cita fra i tiranni nel canto XII dell'Inferno.


Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Divina Commedia - Inferno


    Vedi anche:
  • Storia greca - Tirannidi




  • Indice sezione