4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Rollone
  • Poppa di Bayeux
    Matrimoni - Unioni:
  • Sprota di Bretagna
    Figli:
  • Riccardo I Senza Paura
  • Guglielmo dalla Lunga Spada



    Figlio di Rollone conte di Rouen e di Poppa di Bayeux, Guglielmo nacque a Rouen intorno al 905.
    Il padre, che nel 911 aveva ottenuto dal re di Francia la signoria di parte della Neustria, lo associò al potere nel 927.
    Nel 930 Guglielmo sposò con il rito danese Sprota, dalla quale nel 932 nacque Riccardo I.
    Nel 931, sedata una ribellione nel Bayeux, conquistò le regioni del Cotentin e di Avranches togliendole al ducato di Bretagna. Rollone morì nel 932 e l'anno successivo Guglielmo rese omaggio al re dei Franchi Rodolfo ottenendo la conferma delle conquiste in Bretagna.
    In quegli anni sposò con rito cristiano Liutgarda di Vermandois.
    Nel 936 Guglielmo ed il suocero Erberto II conte di Vermandois, padre di Liutgarda, sostennero la candidatura a re dei Franchi di Luigi IV d'Oltremare contro quella di Ugo il Grande, ma nel 940 i due si ribellarono a Luigi IV e si allearono con Ugo il Grande nell'assedio di Reims e di Laon.
    Il 17 dicembre 942 Guglielmo fu invitato da Erluino conte di Montreuil per discutere questioni aperte fra questi e Erberto II ma si trattava di un'imboscata e Guglielmo venne ucciso a tradimento da Erluino. Così raccontano la morte di Guglielmo alcune fonti fra cui Dudo di Saint-Quentin, ma Rodolfo il Glabro attribuisce l'organizzazione dell'uccisione a Tebaldo I di Blois che in seguito sposò la vedova Liutgarda.
    Fu sepolto nella Cattedrale di Notre-Dame a Rouen.
    Erluino assunse la reggenza della Normandia per il giovane Riccardo I ma venne ucciso dalla nobiltà normanna nel 945.


    Vedi anche:
  • Ducato di Normandia


    Riferimenti letteratura:
  • Rodolfo il Glabro - Storie




  • Indice sezione