Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Perugia



Perugia 005
Panorama di Perugia
(Da Wiwimedia Commons)
Notizie Generali
Capoluogo di provincia e della regione Umbria, sorge in una zona collinare nella valle del Tevere.
Il territorio comunale ha una superficie di 449,92 kmq e confina con i comuni di Assisi, Bastia Umbra, Corciano, Deruta, Gubbio, Magione, Marsciano, Panicale, Piegaro, Torgiano, Umbertide, Valfabbrica. La popolazione è di circa 170.000 abitanti.

Storia
Il primo insediamento nell'area di Perugia risale all'età del bronzo e sorse sulla via per Orvieto.
Nel VI secolo a.C. si formò il nucleo della città etrusca che secondo un mito fu fondata dall'etrusco Euliste, alla stessa epoca risalgono le necropoli etrusche della zona e le mura etrusche della città di cui rimangono ricche testimonianze. Perugia entrò a far parte della Dodecapoli etrusca.
Con la battaglia del Sentino del 295 a.C. passò sotto l'influenza romana e rimase fedele a Roma durante la seconda guerra punica, nel 217 a.C. accolse i Romani sconfitti nella battaglia del Trasimeno.
Nell' 89 a.C. ottenne la cittadinanza romana.
Devastata nel 41 a.C. e 40 a.C. a causa della Guerra di Perugia fra Ottaviano e Lucio Antonio, fu successivamente ricostruita e rimase dominio romano fino alla caduta dell'impero.
Nel 548 Totila espugnò Perugia, ripresa dai Bizantini rimase sotto il loro dominio fino all' VIII secolo ad eccezione di una parentesi di dominazione longobarda.
Passò quindi nell'area di influenza della Chiesa ed ebbe per due secoli un governo vescovile.
Nel 1139 si dichiarò libero comune instaurando un governo di consoli ma nel 1198 accettò la protezione di Innocenzo III.
Dal XIII secolo ebbe un governo di Priori e nel XIV conobbe un periodo di floridità: nel 1308 fu fondata la sua università, nel 1342 proclamato lo statuto in volgare, nel 1352 sconfisse Bettona e nel 1358 Siena, ma nel 1370 fu sconfitta da Urbano V e tornò sotto il dominio della Chiesa.
Durante il Rinascimento fu sotto le signorie dei Michelotti, dei Visconti, poi di Braccio Fortebracci da Montone, infine dei Baglioni dal 1438 fino agli inizi del XVI secolo.
In quell'epoca fiorirono a Perugia grandi artisti come Pinturicchio e il Perugino.
Nel 1540 tornò alla Chiesa dopo essere stata sconfitta da Paolo III che vi insediò una guarnigione pontificia ed ordinò la costruzione della Rocca Paolina.
Nel 1859 si ribellò alla Chiesa e subì le Stragi di Perugia ad opera dei reggimenti svizzeri di Pio IX che occuparono la città saccheggiandola e massacrando la popolazione.
Il 14 settembre 1860 le truppe piemontesi entrarono in città ed il 18 settembre dello stesso anno con la Battaglia di Castelfidardo Umbria e Marche entrarono a far parte del Regno d'Italia.
Nel 1922 partì da Perugia la Marcia su Roma. Il 20 giugno 1944 le trupe alleate britanniche entrarono in Perugia.
Il 24 settembre 1961 fu istituita la Marcia per la pace Perugia-Assisi

Archeologia
  • Pozzo etrusco
  • Ipogeo dei Volumni
  • Ipogeo di Villa Sperandio
  • Tomba etrusca di San Manno
  • Mosaico di Orfeo
  • Mura etrusche

    Principali vie e piazze
  • Piazza Quattro Novembre

    Chiese
  • Cattedrale di San Lorenzo
  • Basilica di San Domenico
  • Basilica di San Pietro
  • Cappella di San Severo
  • Chiesa di Sant'Agostino
  • Chiesa del Gesù
  • Chiesa di San Bevignate
  • Chiesa di Sant'Ercolano
  • Chiesa nuova di San Filippo Neri
  • Chiesa di San Fiorenzo
  • Chiesa di San Costanzo
  • Chiesa di San Francesco al Prato
  • Chiesa di Santa Giuliana
  • Chiesa di Santa Maria di Monteluce
  • Chiesa di Santa Maria Nuova
  • Oratorio di Sant'Agostino
  • Oratorio di San Bernardino
  • Oratorio di San Francesco
  • Tempio di Sant'Angelo


    Palazzi
  • Palazzo dei Priori
  • Loggia di Braccio Fortebracci
  • Collegio del Cambio
  • Collegio della Mercanzia
  • Palazzo Gallenga Stuart
  • Palazzo Cesaroni
  • Palazzo del Capitano del Popolo
  • Palazzo della Penna
  • Palazzo della Provincia
  • Palazzo della Vecchia Università
  • Palazzo Donini
  • Palazzo Conestabile
  • Centro Direzionale di Fontivegge

    Altri edifici e monumenti
  • Cimitero Civico Monumentale
  • Fontana Maggiore

    Musei
  • Galleria nazionale dell'Umbria
  • Museo archeologico nazionale
  • Museo dell'opera del Duomo
  • Museo dell'Accademia di Belle Arti
  • Museo di Palazzo della Penna
  • Perugia-Officina per la Scienza e la Tecnologia - POST
  • Museo storico della Perugina
  • Tomba di Pietro Vannucci detto il Perugino
  • Biblioteca Augusta
  • Biblioteca Villa Urbani


    Teatri
  • Teatro Morlacchi
  • Teatro del Pavone
  • Teatro Turreno
  • Teatro Bertolt Brecht

    Istituzioni culturali
  • Università degli studi
  • Università per stranieri
  • Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci
  • Conservatorio di Musica Francesco Morlacchi
  • Scuola del Cioccolato

    Feste e manifestazioni
  • Umbria Jazz
  • Eurochocolate
  • Grifonissima
  • Fiera dei Morti
  • Festa di San Costanzo
  • Marcia per la pace Assisi - Perugia
  • Festival internazionale del Giornalismo
  • Bagliori d'Autore




    Riferimenti letteratura:
  • Livio - Storia di Roma
  • Properzio - Elegie
  • Velleio Patercolo - Storia romana
  • Plinio il Vecchio - Storia Naturale
  • Svetonio - Vite dei Cesari
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo
  • Flavio Eutropio - Compendio della Storia di Roma
  • Procopio di Cesarea - La guerra gotica
  • Paolo Diacono - Storia dei Longobardi
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare




  • Indice sezione