Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Lari



I Lari erano per i Romani le divinità protettrici del focolare domestico.
Ogni casa aveva i propri Lari, solitamente rappresentati come giovani che bevono da una coppa, ai quali veniva offerta una parte del cibo.
Esistevano anche Lari pubblici, patroni della repubblica. Ai Lari erano dedicate le feste compitali.
Ovidio (Fasti, 2) parla di una Lara, madre dei Lari, sorella di Giuturna, punita da Giove per la sua indiscrezione e violentata da Mercurio.
In Varrone e Macrobio la madre dei Lari (o Manes) è detta Mania. Mani significherebbe buoni, benevoli.


Riferimenti letteratura:
  • Ovidio - Fasti
  • Macrobio - Saturnali



  • Indice sezione