Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Tessaglia



Regione storica della Grecia, attualmente organizzata come periferia (regione amministrativa).
Con la catena montuosa del Pindo ed il massiccio dell'Olimpo che ne segnano i confini occidentali, la Tessaglia ha territorio in parte montuoso. Ad est si affaccia sul Mare Egeo.
Ha una supreficie di 14037 kmq ed una popolazione di circa 761.000 abitanti. Il capoluogo è Larissa.

Per ulteriori informazioni di carattere geografico vedere Wikipedia'

Mitologia
Secondo il mito tramandato nella Biblioteca di Apollodoro, quando Elleno divise il proprio paese fra i figli la Tessaglia toccò ad Eolo.
Nella stessa opera si apprende che Fere, figlio di Creteo e padre di Admeto, si stabilì in Tessaglia e vi fondò la città a cui diede il proprio nome.

Storia
Una civiltà tessalica del Neolitico si sviluppò nelle zone pianeggianti e presso la Baia di Volo a partire dal Neolitico, lasciò testimonianze in ceramica che gli archeologi dividono in quattro fasi. Nell'ultima fase, che andò dal 1.500 al 1.200 a.C., la civilà tessalica ormai in decadenza fu influenzata da quella micenea.
In età storica la Tessaglia fu divisa in quattro distretti ciascuno governati da un tetrarca: Pelasgiotide, Estieotide, Tessaliotide, Ftiotide. Il supremo comando militare spettava ad un solo magistrato detto Tago che lo esercitava sull'intera regione.
Nella società prevaleva la classe degli aristocratici terrieri alla quale appartenevano importanti famiglie come gli Alevadi di Larissa.
Questa situazione durà fino alla fine del quinto secolo quando le discordie sociali minarono seriamente la potenza tessala che a metà del quarto secolo fu sottomessa dai Macedoni.
Nel 197 a.C. i Romani sconfissero Filippo V di Macedonia a Cinoscefale e diedero alla Tessaglia un ordinamento che ne rispettava l'autonomia. Dal 148 a.C. la regione passò sotto il controllo del governatore romano della Macedonia, sotto Augusto fu incorporata nella provincia dell'Acaia, Diocleziano la costituì provincia autonoma.
In età bizantina la Tessaglia subì più volte le incursioni di Avari, Bulgari ed altre genti. Dopo la quarta crociata cambiò spesso dominatore: Bonifacio del Monferrato, Teodoro Angelo Comneno, Stefano Dusan di Serbia, Simeone Uras.
Nel 1393 fu invasa dai Turchi e da allora rimase sotto il dominio ottomano fino all'annessione al Regno di Grecia avvenuta nel 1881.




Riferimenti letteratura:
  • Erodoto - Storie
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Livio - Storia di Roma
  • Velleio Patercolo - Storia romana
  • Igino - Fabulae
  • Plinio il Vecchio - Storia Naturale
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Pausania - Descrizione della Grecia
  • Gaio Giulio Solino - Delle cose meravigliose del mondo


    Vedi anche:
  • Regioni storiche della Grecia



  • Indice sezione