Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Costanziano



Generale bizantino del VI secolo.
Nel 536 fu inviato da Giustiniano contro gli Ostrogoti che avevano occupato la Dalmazia, trovò che il nemico aveva abbandonato Salona perché difficilmente difendibile e prese possesso della città, quindi rapidamente occupò l'intera regione respingendo le forze che Vitige inviò contro di lui per riprenderla.
Nel 541 era a Ravenna con il titolo di generale delle armi per sostituire Belisario che era stato richiamato in Oriente. In quel periodo i Goti si stavano riorganizzando sotto la guida del nuovo re Totila.
Sollecitato da Giustiniano, nel 542 Costanziano insieme al logotheta Alessandro e all'ufficiale Artabaze tentò la presa di Verona ma fu sconfitto da Totila e poco più tardi subì un'altra disfatta a Faenza.
Nel 544 Belisario tornò in Italia e probabilmente Costanziano venne richiamato a Costantinopoli. Negli anni fra il 549 e il 551 militò a difesa dell'Illirico contro Gepidi, Eruli e Slavi; successivamente si anno saltuarie notizie sulla sua vita alla corte di Costantinopoli.
Morì dopo il 562.


Riferimenti letteratura:
  • Procopio di Cesarea - La guerra gotica
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare




  • Indice sezione