4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Francescani



Nel 1210 il papa Innocenzo III riconobbe il diritto di Francesco d'Assisi e dei suoi seguaci il diritto di vivere come avevano scelto, in povertà evangelica.
I Francescani fanno parte degli ordini mendicanti la cui regola proibisce di possedere patrimonio o rendite e che, quindi, devono vivere di elemosine e dell'aiuto dei fedeli.
Dopo la morte di Francesco si distinsero nell'Ordine due correnti: quella degli Spirituali che tendevano alla vita ascetica e quella dei Conventuali dediti all'apostolato ed all'operare fra la gente.
Dopo la condanna per eresia degli Spirituali da parte di papa Giovanni XXII (1318) si formò il gruppo degli Osservanti che prese questo nome per la rigida osservanza della regola. Intorno al 1520 dagli Osservanti derivarono i Cappuccini.
Nel complesso i Francescani comprendono l'Ordine dei Frati Minori o Primo Ordine, l'Ordine delle Monache Clarisse o Secondo Ordine ed un Terzo Ordine, approvato nel 1289 da Niccolò IV, costituito da laici che senza aver preso i voti abbracciano volontariamente la regola di vita francescana.
A sua volta il Primo Ordine si divise in Ordine dei Frati Minori, Ordine dei Frati Minori Conventuali e Ordine dei Frati Minori Cappuccini.


Indice sezione