4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Marsiglia



Città della Francia meridionale, capoluogo del dipartimento Bocche del Rodano e della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Si affaccia sul Golfo del Leone nel Mar Mediterraneo.

Fu fondata dai coloni di Focea nel sesto secolo a.C. con il nome di Masalia. Quando più tardi Focea fu conquistata dai Persiani molti suoi abitanti fuggirono in Corsica nella colonia di Alalia e nel 535 a.C. si scontrarono con Cartaginesi e Etruschi, pur vincendo persero quasi completamente la flotta e da allora Masalia dominò per molto tempo una parte significativa dei commerci del Mediterraneo occidentale.
Durante la guerra civile romana Marsiglia combattè per Pompeo e fu sconfitta da Cesare ma rimase indipendente. Anche durante le invasioni barbariche la città continuò a godere di un certo benessere particolarmente sotto i Franchi che occuparono la Provenza nel 536.
Dal settimo al decimo secolo Marsiglia decadde a causa dei saccheggi dei pirati saraceni che danneggiarono drammaticamente i suoi commerci.
Governata dai Conti di Provenza, si ribellò più volte nel tredisesimo secolo, fu devastata dalla peste bubbonica nel quattordicesimo e saccheggiata da Alfonso V d'Aragona nel 1423 per aver aiutato Luigi III d'Angiò.
Nel 1482 fu unita al regno di Francia.
A causa dei traffici internazionali del suo porto fu più volte colpita da epidemie come la già citata peste bubbonica del 1348 o la grande epidemia di peste del 1720.


Indice sezione