Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 
Figli:
  • Procri
  • Orizia
  • Eretteo



    Re dell'Attica, mitico capostipite degli Ateniesi. Viene generato dalla terra irrorata dallo sperma di Efesto, respinto da Atena.
    Il mito si colloca in una vasta casistica di eroi e personaggi nati direttamente dalla Terra, casistica derivata dal concetto basilare nel mito greco che l'umanità abbia avuto origine dalla terra, in alcune versioni è invece figlio di Pandione, a sua volta figlio di Erittonio.
    Nell'Iliade Eretteo viene ricordato appunto come capostipite degli Ateniesi (II,721). La famiglia reale ateniese degli Eretteidi faceva risalire a lui le proprie origini.
    Omero ricorda che fu allevato da Atena nei templi in cui il popolo attico le tributava sacrifici. Nell'Odissea è citata la solida casa di Eretteo, cioè il tempio di Atena detto appunto Eretteo o il palazzo reale sull'Acropoli.
    Ebbe, da Prassitea, quattro figlie: Procri, Creusa, Ctonia e Orizia e tre figli: Cecrope, Pandoro e Mezione.
    Per alcuni autori le figlie furono sei, aggiungendo Protogenia e Pandora.
    Ctonia fu sacrificata a Posidone, il cui figlio Eumolpo era morto combattendo contro Atene. Le altre figlie si suicidarono, secondo Igino (Fabulae 46). Altrove, tuttavia, si salvano Creusa (che sarà madre di Ione) ed Orizia che, rapita da Borea, genererà Zete e Calaide.
    In alcuni autori figura al quinto o sesto posto nella lista dei re Ateniesi, Apollodoro lo dice figlio di Pandione e di Zeusippe.
    Dette il nome ad una delle tribù di Clistene.
    Per Eratostene il suo regno durò dal 1.487 al 1.438 a.C.
    Combatte contro il trace Immarados e contro Eumolpo, capo degli Eleusini. Sotto il suo regno i cittadini avrebbero assunto il nome di Ateniesi abbandonando quello di Cecropidi.
    Nelle Dionisiache di Nonno di Panopoli, Eretteo partecipa alla guerra contro gli Indiani, guidando il contingente attico di Dioniso.
    Diodoro Siculo dice che gli si attribuivano parentele egiziane grazie alle quali avrebbe ottenuto aiuto dall'Egitto durante una grave siccità.


    Riferimenti letteratura:
  • Iliade
  • Odissea
  • Plutarco - Vite di Teseo e Romolo
  • Nonno di Panopoli - Dionisiache
  • Igino - Fabulae
  • Ovidio - Metamorfosi
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca


    Vedi anche:
  • Re di Atene




  • Indice sezione