4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Libro di Rut



I Elimelech di Betlemme a causa della carestia si trasferì nella campagna di Moab con la moglie Noemi ed i figli Maclon e Chilion. Quando Elimelech morì i suoi figli sposarono le moabite Orpa e Rut.
Quando anche Maclon e Chilion morirono Noemi decise di tornare al suo paese e congedò le nuore ma Rut rifiutò di lasciarla.

II Andando a spigolare nei pressi di Betlemme, Rut entrò nei campi di Booz, un parente di Noemi che l'accolse benevolmente, la nutrì ed ordinò ai suoi uomini di non molestarla. Rut spigolò nei campi di Booz fino al termine della mietitura.

III Rut andò da Booz per la festa del raccolto e gli chiese, in qualità di parente del marito, di esercitare il "diritto di riscatto". Booz la benedisse ma fece presente che un parente più stretto di lui aveva la precedenza, se quello non l'avesse voluta lui l'avrebbe presa volentieri.

IV Il parente rifiutò e Booz, con i buoni auspici degli anziani, sposò Rut ed ebbe da lei un figlio di nome Obed che fu padre di Iesse, padre di Davide.


Indice sezione