4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Colofone



Antica città della Lidia fra Smirne e Efeso, sul fiume Halys.
Fondata dagli Ioni nell'VIII secolo a.C. presto prese il controllo di Smirne che era in origine colonia eolica.
Agli inizi del VII secolo fu occupata da Gige re di Lidia come Smirne e Mileto e rimase al regno di Lidia fino alla sconfitta di Creso ad opera di Ciro (546 a.C.), quindi fu sotto il dominio persiano.
Nel quinto secolo partecipò alla lega delio-attica, forse come tributaria di Atene, nel 430 a.C. fu di nuovo occupata dai Persiani e riconquistata da Trasillo nel 409 a.C..
La minaccia parsiana continuò comunque ad incombere fin quando Alessandro Magno non conquistò l'intera regione. Dopo la morte di Alessandro passò a Lisimaco che nel 299 a.C. trasferì la popolazione a Efeso salvo gli abitanti di Nozio (Notium), la zona portuale di Colofone, che dopo un periodo di dominazione pergamena furono liberati dai Romani nel 189 a.C.
Strabone ricorda che Colofone era nota per la sua invincibile cavalleria e per aver dato i natali a Mimnermo e a Senofane. Nacquero a Colofone anche Ermesianatte e Nicandro.


Indice sezione