4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Samo



Isola del Mare Egeo situata di fronte alla costa turca, appartenente alla Grecia, periferia dell'Egeo Settentrionale.
La superficie è 477,4 km2, la popolazione è di circa 34.000 abitanti.
Il territorio è prevalentemente montuoso con altezza massima di 1433 m.s.l.m. Il principale centro è la città di Vathy spesso chiamata Samo (13.000 ab.)

Samo in Pausania
II, 13 - Si stabilisce in Samo Ippaso esule da Fliunte, antenato di Pitagora
II, 31 - Esisteva in Samo un tempio molto antico di Apollo Pizio
IV, 3 - Statua di Lisandro in Olimpia dedicata dai Sami, statue di Conone e Timoteo in Efeso dedicate dai Sami
VII, 2 - Samo fu conquistata da Androclo re di Efeso e appartenne per qualche tempo agli Efesini
VII, 4 - Le isole Samo e Chio erano state colonizzate dagli Ioni guidati da Procle discendente di Jone di Xuto. In seguito Leogoro figlio di Procle fu sconfitto da Androclo e cacciato da Samo. Leogoro e quanti lo avevano seguito tornarono dopo dieci anni e ripresero l'isola cacciandone gli Efesini
VII, 4 - Il tempio di Era a Samo era antichissimo e alcuni lo dicevano costruito dagli Argonauti. I Sani credevano che Era fosse nata nella loro isola presso il fiume Imbraso. La statua della dea nel tempio era opera di Smilide contemporaneo di Dedalo
VII, 5 - Tempio di Era in Samo incendiato dai Persiani
VII, 5 - Repolcri di Radina e Leontico dove chi soffriva per amore andava a pregare
VIII, 14 - Lo scultore Teodoro di Samo e l'anello del tiranno Policrate
X,12 - La Sibilla Erofile visse a lungo in Samo prima di stabilirsi a Delfi



Riferimenti letteratura:
  • Erodoto - Storie
  • Tucidide - La Guerra del Peloponneso
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Livio - Storia di Roma
  • Strabone - Geografia
  • Pausania - Descrizione della Grecia
  • Plinio il Vecchio - Storia Naturale
  • Gaio Giulio Solino - Delle cose meravigliose del mondo




  • Indice sezione