4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Neemia



Appartenente alla tribù di Giuda e probabilmente originario di Gerusalemme, Nehemia visse a Susa al servizio del re persiano Artaserse I quando venne a sapere da alcuni viaggiatori che le cose non andavano bene in Giudea a causa dell'ostilità dei due popoli confinanti. Nehemia chiese a Artaserse il permesso di recarsi in Giudea per portare il proprio aiuto ed il re, fornitolo di opportune credenziali, lo nominò governatore della Giudea e lo lasciò andare (445 a.C.).
Nehemia partì con un gruppo di suoi parenti e seguaci e, giunto a Gerusalemme, cominciò a predicare ai Giudei perché riprendessero le fortificazioni della città, opera che era stata trascurata a causa dei conflitti di cui si è detto. Egli stesso presiedette ai lavori con indefessa alacrità e riuscì a portare a compimento l'opera - a dispetto delle continue insidie dei nemici - nell'arco di due anni e quattro mesi.
Dopo aver svolto il ruolo di governatore per dodici anni, Neemia torò a Susa, ma in vecchiaia ottenne il permesso per tornare di nuovo a Gerusalemme dove visse per il resto dei suoi giorni.
E' considerato l'autore del Libro di Neemia, uno dei libri storici dell'Antico Testamento.


Riferimenti letteratura:
  • Bibbia
  • Bibbia - Libro di Neemia
  • Giuseppe Flavio - Antichità Giudaiche
  • Giovanni Zonara - Storia del mondo
  • Francesco Cassini da Perinaldo - Storia di Gerusalemme



  • Indice sezione