4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Primo libro dei Re



1.) Davide era molto anziano, i suoi ministri cercarono per lui una giovane e trovarono Abisag che si prese cura del re ma il re non si unì a lei.
Adonia, figlio di Davide e di Agghit, pretendeva di succedere al padre, trovò degli alleati e prese a comportarsi come se già detenesse il potere.
Betsabea, madre di Salomone che Davide aveva designato come suo successore, consigliata dal profeta Natan chiese ragione a Davide del comportamento di Adonia.
Davide confermò di aver scelto Salomone ed ordinò al sacerdote Zadock ed al profeta Natan di ungerlo re di Israele.
Salomone sedette sul trono mentre Davide era ancora vivo, spaventato ed abbandonato da tutti Adonia cercò protezione presso l'altare e venne perdonato.

2.) Ultime raccomandazioni a Salomone e morte di Davide.
Adonia chiede tramite Betsabea di poter sposare Abisag. Salomone capisce che si tratta di una mossa per poter di nuovo accampare pretese al trono (la legge prevedeva che le concubine di un re andassero al successore) e lo fa giustiziare.
Salomone fa uccidere anche Ioab, ufficiale dell'esercito di Davide che aveva commesso vari delitti ed aveva sostenuto Adonia. Il comando passò a Benaià.
Venne condannato anche Simei che aveva scagliato molti anni prima una tremenda maledizione contro Davide.

3.) Salomone sposa la figlia del re d'Egitto.
In sogno Salomone vede Dio e chiede la saggezza necessaria per ben governare, Dio gli promette che sarà il più saggio re di tutti i tempi e che avrà anche ricchezza e longevità.
Quando due prostitute si presentano a Salomone contendendo un neonato il re ordina di dividere il bambino in due parti con un colpo di spada. La vera madre, pur di salvare il neonato, si dice pronta a rinunciarvi. In questo modo Salomone ha ottenuto di conoscere la verità.

4.) Elenco dei funzionari e prefetti di Salomone.

5.) Ricchezza e sicurezza del regno. Intelligenza e cultura di Salomone, sue opere letterarie.
Progettando di costruire il tempio di Gerusalemme Salomone si rivolge all'amico Hiram, re di Tiro, per la fornitura di legname il cui controvalore pagherà in cibarie.

6.) Descrizione del tempio e dei lavori di costruzione durati sette anni.

7.) Descrizione della reggia di Salomone e dei lavori di costruzione durati tredici anni.

8.) Consacrazione del Tempio, collocazione dell'Arca dell'Alleanza. Preghiera di Salomone e celebrazione della festa per il nuovo tempio.

9.) Dio rinnova l'alleanza con Salomone.
Salomone dona a Hiram di Tiro venti villaggi della Galilea, Hiram gli invia centoventi talenti d'oro.
Salomone ricostruisce la città di Gheser che era stata distrutta dagli Egiziani costringendo ai lavori forzati tutti i non Ebrei che vivevano nei suoi domini.

10.) La regina di Saba fa visita a Salomone e rimane colpita dalla sua saggezza e dalle sue ricchezze. I due sovrani si scambiano doni.

11.) Ma Salomone, contravvenendo la legge, aveva molte concubine straniere dalle quali, in vecchiaia, fu distratto dalla fede ed indotto ad adorare le loro divinità.
Dio decise di togliere il regno ai discendenti di Salomone e gli suscitò contro l'idumeo Hadad che si era rifugiato in Egitto quando Davide aveva conquistato il suo paese.
Anche Geroboamo, sovrintendente ai lavori di Salomone, cospirò su consiglio del profeta Achia. Scoperto fuggì in Egitto dove rimase fino alla morte di Salomone.
Salomone morì dopo quarantun'anni di regno, gli succedette il figlio Roboamo.

12.) Roboamo fu incoronato in Sichem.
Geroboamo tornò dall'Egitto e chiese a Roboamo di liberare la sua gente dalla schiavitù imposta da Salomone.
Roboamo rispose con durezza, contrariamente a quanto gli avevano consigliato gli anziani, ed il popolo si ribellò facendolo fuggire da Gerusalemme.
Da allora solo la tribù di Giuda seguì la casa di Davide mentre il resto del regno andò a Geroboamo.
Il progetto di guerra di Roboamo venne accantonato per la visione di un profeta che avvertiva che lo scisma era stato voluto da Dio.
Per timore che l'osservanza religiosa portasse il popolo a riavvicinarsi alla casa di Davide Geroboamo istituì un culto idolatra.

13.) Un uomo di Dio profetizzò la rovina del regno di Geroboamo ed un prodigio (l'altare si spaccò) sottolineò la profezia. Un vecchio profeta le convinse a cibarsi nella sua casa, contro l'ordine ricevuto dal Signore, e l'uomo di Dio venne ucciso da un leone.

14.) Quando suo figlio Abia si ammalò, Geroboamo mandò la moglie ad interrogare il profeta Achia il quale, ispirato da Dio, disse che il giovinetto sarebbe morto a causa dei peccati del padre e che tutti i maschi della famiglia sarebbero presto caduti. Dio aveva abbandonato il regno di Israele a causa dell'idolatria.
Geroboamo morì dopo ventidue anni di regno lasciando il trono al figlio Nadab.
Anche nel regno di Roboamo, che viveva a Gerusalemme, si peccò di idolatria e nel quinto anno il regno fu attaccato dagli Egiziani.
Dopo diciassette anni di governo Roboamo morì, gli successe il figlio Abiam.

15.) Abiam regnò tre anni in Gerusalemme ripetendo i peccati del padre. Combattè contro Geroboamo. Alla morte gli successe il figlio Asa.
Asa regnò per quarantuno anni comportandosi con giustizia e distrusse gli idoli di Abiam.
Combattè contro Baasa re di Israele e strinse alleanza con Ben-Hadad re di Siria.
Ad Asa succedette il figlio Giosafat.
Nel secondo anno del regno di Asa divenne re di Israele Nadab, figlio di Geroboamo, che l'anno successivo fu ucciso dall'usurpatore Baasa che sterminò la famiglia di Geroboamo come era stato predetto da Achia.
Baasa regnò ventiquattro anni e fu adoratore di idoli.

16.) A Baasa successe il figlio Ela che regnò due anni quindi fu ucciso da un ufficiale di nome Zimri che prese il potere e distrusse la famiglia di Baasa, ma il popoplo elesse Omri e Zimri si suicidò.
Omri regnò per dodici anni e costruì la città di Samaria. Fu peccatore ed idolatra. Gli successe il figlio Acab.
Anche Acab fu idolatra, regnò per ventidue anni abitando in Samaria dove eresse un tempio a Baal.

17.) Il profeta Elia annunciò la siccità come punizione dei peccati di Acan. Per ordine del Signore Elia si ritirò in solitudine e venne nutrito dai corvi, poi fu ospite di una vedova e per tutto il periodo della sua permanenza il cibo della donna si moltiplicò bastando a lei, al figlio e all'ospite.
Quando il figlio della vedova si ammalò e morì, Elia pregò e la vita tornò nel bambino.

18.) Mentre Israele era tormentata dalla siccità, Elia si recò da Acab e gli ordinò di radunare tutto il popolo e tutti i sacerdoti di Baal, quindi sfidò questi ultimi a dimostrare quale fosse il vero Dio. I sacerdoti di Baal prepararono una giovenca per offrirla in sacrificio, non accesero il fuoco e pregarono inutilmente per tutto il giorno il loro dio perché mandasse un fulmine. Elia fece altrettanto e fu subito esaudito davanti al popolo che si prostrava impressionato. Elia uccise tutti i falsi profeti, poco dopo il signore mandò la pioggia.

19.) Minacciato da Gezabele, moglie di Acab, Elia fuggì a Bersabea. Mentre riposava un angelo gli porse del cibo che gli diede la forza di camminare per quaranta giorni fino al monte Oreb.
Qui il Signore gli ordinò di tornare indietro per ungere Hasad come re di Giuda, Ieu come re di Israele ed Eliseo come profeta.
Durante il ritorno Elia incontrò Eliseo che lavorava nei campi e gli bastò gettargli addosso il suo mantello perché quello lo seguisse.

20.) Ben-Hadad marciò contro Samaria ed intimò ad Acab di consegnargli ogni ricchezza (Acab accettò), le sue donne e i suoi figli (Acab rifiutò).
Bem-Hadad assediò Samaria e un profeta disse ad Acab che il Signore gli ordinava di attaccare battaglia promettendogli la vittoria.
Acab attaccò e vinse ma il profeta lo avvertì che l'anno successivo Ben-Hadad sarebbe tornato. Infatti l'anno dopo Ben-Hadad e i suoi Aramei, allestito un nuovo esercito, ripresero le ostilità.
Gli Israeliti si accamparono di fronta a loro e dopo sette giorni cominciarono a combattere. Gli Aramei furono sconfitti, centomila ne caddero sul campo, i pochi superstiti furono uccisi dal crollo delle mura della città dove si erano rifugiati.
Ben-Hadad chiese pietà ed Acab concluse con lui un'alleanza, ma un profeta lo avvertì che aver lasciato andare quell'uomo di cui il Signore aveva decretato la morte gli sarebbe costata la vita.

21.) Acab voleva acquistare una vigna da un suddito di nome Naboth che rifiutò di vendergliela. Gezabele organizzò un processo basato su false testimonianze, Naboth venne lapidato ed Acab si impadronì della vigna.
Tuttavia il signore informò del misfatto Elia che si presentò al re e lo maledisse. Acab ne fu profondamente turbato e prese a compiere sincere penitenze.
Il Signore disse ad Elia che, grazie al pentimento di Acab, aveva deciso di procrastinare la punizione alle generazioni successive.

22.) Acab e Giosafat si allearono e volendo attaccare la Siria chiesero il parere dei profeti che si dissero favorevoli, tutti tranne Michea.
Acab fece imprigionare Michea ed insiema a Giosafat iniziò l'impresa militare.
Come era stato predetto Acab fu ferito in battaglia e ne morì, quando lavarono il suo carro i cani leccarono il sangue che il re vi aveva versato. Gli successe il figlio Acazia.
Giosafat morì dopo aver regnato con giustizia per venticinque anni, gli successe il figlio Ioram.
Acazia regnò per due anni imitando i peccati del padre.

Elenco alfabetico dei personaggi, popolazioni e luoghi citati

A : Abda, Abdia, Abel-Bet-Maaca, Abel-Mecola, Abia, Abiam, Abinadàb, Abiram, Abisag, Abner, Abramo, Acab, Acazia, Achia, Achilùd, Achimaaz, Achinadàb, Achis, Achisar, Adonia, Adoniram, Afèk, Agghìt, Aialon, Amasà, Amat, Ammoniti, Amon, Amorrèi, Anatòt, Arabia, Aram, Aramei, Argob, Arubbot, Arza, Asa, Aser, Asera, Assalonne, Astàrte, Azaria, Azuba
B : Baal, Baalat, Baana, Baasa, Bacurìm, Barzillài, Basan, Beisan, Ben-Hadàd, Benaià, Beniaminita, Beniamino, Bersabea, Bet-Canan, Bet-Coròn, Bet-Sèmes, Betel, Betsabea, Biblos, Boaz, Bosmat
C : Calcol, Camos, Cananei, Canàni, Carmelo, Cazor, Cedron, Chefer, Chenaana, Cherit, Chesed, Chezion, Chiel, Chiram, Cretei, Cur, Cusai
D : Damasco, Dan, Darda, Davide, Deker, Dor
E : Ebiatàr, Ebron, Edom, Efraim, Egitto, Ela, Elat, Eli, Elia, Eliada, Elicoref, Eliseo, Eman, Et-Bàal, Etan, Etanim, Evei, Ezion-Gheber, Ezrachita
F : Filistei
G : Gad, Galaadita, Galilea, Gat, Gaza, Gebusei, Genèsaret, Gerico, Geroboamo, Gerusalemme, Gezabele, Gheba, Gheber, Ghenubàt, Ghera, Ghezer, Ghibbeton, Ghicon, Ghinat, Giacobbe, Giordano, Giosia, Giosuè, Giuda, Giuseppe, Giònata, Giòsafat, Gàbaon, Gàlaad
H : Hadad-Ezer, Hadàd, Hazaèl, Hittita, Hittiti
I : Iachin, Iair, Iakmeam, Iddo, Idumei, Iesse, Ieter, Ieu, Iion, Imitò, Imla, Ioab, Ioas, Ioiadà, Ioram, Isacco, Israele, Israeliti, Issacar, Izreèl, Izrèel
K : Kabul, Kison, Kue
L : Levi, Libano
M : Maaca, Macanàim, Macol, Madian, Makaz, Manàsse, Mar Rosso, Meghiddo, Meghìddo, Michea, Milcom, Millo, Mizpà, Moabiti, Mosè, Muzri
N : Naama, Nabot, Nadàb, Natan, Nebàt, Ner, Nimsi, Nun, Nèftali
O : Ofir, Og, Oltrefiume, Omri, Oreb
P : Paran, Paruach, Peletei, Penuèl, Perizziti
R : Rama, Ramot, Razòn, Rei, Roboamo, Roghèl
S : Saalbìm, Saba, Safàt, Salomone, Samaria, Sedecìa, Sefela, Segub, Semeia, Semer, Sichem, Sicon, Sidone, Sidòne, Silchi, Silo, Simei, Simèi, Sion, Sisa, Sisach, Soco, Someron, Succot, Sunammita, Sunem
T : Tab-Rimmòn, Tafat, Tafni, Tamàr, Tarsis, Tibni, Tipsach, Tiro, Tirza, Tisbita, Tàanach
U : Uri, Uria
Z : Zabud, Zadòk, Zarepta, Zartan, Zereda, Zerua, Zeruià, Zimri, Ziv, Zoba, Zochelet, Zàbulon


Elenco analitico dei personaggi, popolazioni e luoghi citati

1) Davide, Israele, Abisag, Sunem, Adonia, Agghìt, Assalonne, Ioab, Zeruià, Ebiatàr, Zadòk, Benaià, Ioiadà, Natan, Simei, Rei, Zochelet, Roghèl, Giuda, Salomone, Betsabea, Sunammita, Ghicon, Cretei, Peletei, Giònata, Salomone
2) Davide, Salomone, Mosè, Israele, Ioab, Zeruià, Abner, Ner, Amasà, Ieter, Barzillài, Galaadita, Assalonne, Simèi, Ghera, Beniaminita, Bacurìm, Macanàim, Giordano, Ebron, Gerusalemme, Adonia, Agghìt, Betsabea, Israeliti, Abisag, Sunammita, Ebiatàr, Benaià, Ioiadà, Anatòt, Silo, Eli, Giuda, Zadòk, Cedron, Simei, Achis, Maaca, Gat
3) Salomone, Egitto, Davide, Gerusalemme, Gàbaon, Israeliti
4) Salomone, Israele, Azaria, Zadòk, Elicoref, Achia, Sisa, Giòsafat, Achilùd, Benaià, Ioiadà, Ebiatàr, Natan, Zabud, Achisar, Adoniram, Abda, Cur, Efraim, Deker, Makaz, Saalbìm, Bet-Sèmes, Aialon, Bet-Canan, Chesed, Arubbot, Soco, Chefer, Abinadàb, Dor, Tafat, Baana, Tàanach, Meghìddo, Iakmeam, Beisan, Izreèl, Abel-Mecola, Zartan, Gheber, Ramot, Gàlaad, Iair, Manàsse, Argob, Basan, Achinadàb, Iddo, Macanàim, Achimaaz, Nèftali, Bosmat, Cusai, Aser, Zàbulon, Paruach, Issacar, Simei, Ela, Beniamino, Uri, Gad, Sicon, Amorrèi, Og, Giuda
5) Salomone, Filistei, Egitto, Oltrefiume, Tipsach, Gaza, Giuda, Israele, Dan, Bersabea, Etan, Ezrachita, Eman, Calcol, Darda, Macol, Libano, Chiram, Tiro, Davide, Sidone, Adoniram, Biblos
6) Israeliti, Egitto, Salomone, Israele, Ziv, Davide
7) Salomone, Libano, Chiram, Nèftali, Iachin, Boaz, Giordano, Succot, Zartan, Davide
8) Salomone, Gerusalemme, Israele, Israeliti, Davide, Sion, Etanim, Mosè, Oreb, Egitto, Amat
9) Salomone, Gàbaon, Israele, Davide, Egitto, Chiram, Tiro, Galilea, Kabul, Millo, Gerusalemme, Cazor, Meghiddo, Ghezer, Cananei, Bet-Coròn, Baalat, Tamàr, Libano, Amorrèi, Hittiti, Perizziti, Evei, Gebusei, Israeliti, Ezion-Gheber, Elat, Mar Rosso, Edom, Ofir
10) Saba, Salomone, Gerusalemme, Israele, Chiram, Ofir, Arabia, Libano, Tarsis, Sefela, Muzri, Kue, Hittiti, Aram
11) Salomone, Sidòne, Israeliti, Davide, Astàrte, Milcom, Ammoniti, Camos, Moabiti, Gerusalemme, Israele, Hadàd, Edom, Ioab, Idumei, Egitto, Madian, Paran, Tafni, Ghenubàt, Razòn, Eliada, Hadad-Ezer, Zoba, Aramei, Damasco, Geroboamo, Nebàt, Zereda, Zerua, Millo, Giuseppe, Achia, Silo, Sisach, Roboamo
12) Roboamo, Sichem, Israele, Geroboamo, Nebàt, Egitto, Salomone, Achia, Silo, Israeliti, Davide, Iesse, Adoniram, Gerusalemme, Beniamino, Semeia, Efraim, Penuèl, Betel, Dan, Levi
13) Betel, Geroboamo, Davide, Giosia, Samaria
14) Abia, Geroboamo, Silo, Achia, Israele, Davide, Israeliti, Tirza, Nadàb, Roboamo, Salomone, Gerusalemme, Naama, Egitto, Sisach, Abiam
15) Geroboamo, Nebàt, Abiam, Gerusalemme, Maaca, Assalonne, Davide, Uria, Hittita, Asa, Israele, Asera, Cedron, Baasa, Rama, Ben-Hadàd, Tab-Rimmòn, Chezion, Aram, Damasco, Iion, Dan, Abel-Bet-Maaca, Genèsaret, Nèftali, Tirza, Gheba, Beniamino, Mizpà, Giòsafat, Nadàb, Achia, Issacar, Ghibbeton, Filistei, Silo
16) Ieu, Canàni, Baasa, Israele, Geroboamo, Nebàt, Tirza, Ela, Asa, Zimri, Arza, Ghibbeton, Filistei, Omri, Tibni, Ghinat, Someron, Semer, Samaria, Imitò, Acab, Gezabele, Et-Bàal, Sidone, Baal, Chiel, Betel, Gerico, Abiram, Segub, Giosuè, Nun
17) Elia, Tisbita, Gàlaad, Acab, Israele, Cherit, Giordano, Zarepta, Sidòne
18) Elia, Acab, Samaria, Abdia, Gezabele, Israele, Baal, Carmelo, Asera, Israeliti, Giacobbe, Abramo, Isacco, Kison, Izrèel
19) Acab, Gezabele, Elia, Bersabea, Oreb, Israeliti, Damasco, Hazaèl, Aram, Ieu, Nimsi, Israele, Eliseo, Safàt, Abel-Mecola, Baal
20) Ben-Hadàd, Aram, Samaria, Acab, Israele, Israeliti, Aramei, Afèk, Damasco
21) Nabot, Izreèl, Acab, Samaria, Gezabele, Israele, Elia, Tisbita, Geroboamo, Nebàt, Baasa, Achia, Amorrèi
22) Aram, Israele, Giòsafat, Ramot, Gàlaad, Michea, Imla, Samaria, Sedecìa, Chenaana, Aramei, Israeliti, Acab, Amon, Ioas, Acazia, Asa, Gerusalemme, Azuba, Silchi, Imitò, Edom, Tarsis, Ofir, Ezion-Gheber, Davide, Ioram, Geroboamo, Nebàt, Baal



Riferimenti letteratura:
  • Giuseppe Flavio - Antichità Giudaiche




  • Indice sezione