4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Camerino




Visualizzazione ingrandita della mappa
Mappa di Camerino
da Google
Notizie generali
Comune delle Marche in provincia di Macerata situato tra le valli del Chienti e del Potenza a 661 m. s.l.m.
Il territorio comunale ha una superficie di 129,69 kmq., la popolazione è di circa 7.000 abitanti.

Storia
Camerino fu fondata in epoca pre-romana dali Camerti, piccola popolazione di stirpe umbra.
Alleata dei Romani durante le guerre sannitiche e la seconda guerra punica, nel 101 a.C. ebbe la cittadinanza romana.
Fu assediata dai Goti durante la guerra goto-bizantina al termine della quale rimase ai Bizantini fino all'arrivo dei Longobardi che ne fecero un marchesato dall'interno del ducato di Spoleto.
In seguito Camerino fu feudo dei conti Mainardi fino al 1077 quando passò allo Stato della Chiesa.
Città guelfa, fu devastata nel 1256 dall'armata imperiale di Manfredi. Dalla seconda metà del XIII secolo appartenne alla famiglia Da Varano. Conquistata da Cesare Borgia nel 1502, nel 1545 tornò allo Stato Pontificio al quale rimase fino all'annessione per plebiscito al regno d'Italia nel 1860, con l'unica interruzione dell'occupazione francese all'inizio del XIX secolo.
Tradizionalmente la celebre università di Camerino si considera fondata nel 1336, ma nella città erano attive varie scuole già del secolo precedente.

Chiese
Duomo
Chiesa di San Francesco
Chiesa di San Venanzio

Palazzi
Palazzo Ducale
Palazzo Arcivescovile
Palazzo dell'Università

Musei
Pinacoteca-Museo civico
Museo Diocesano

Altri edifici e monumenti
In preparazione

Feste e manifestazioni
In preparazione


Indice sezione