Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Iolei



Detti anche Iliensi, gli Iolei furono una popolazione nuragica dedita principalmente alla pastorizia stanziata nella Sardegna meridionale già nell'età del bronzo (circa 1.700 a.C.), probabilmente di origine mediorientale.
Nella mitologia fu loro capostipite Iolao, l'auriga di Eracle, che avrebbe fondato colonie in Sardegna insieme ai figli dell'eroe; oppure discendevano da profughi troiani (di qui la denominazione di Iliensi).
Gli Iolei abitavano anche lungo le coste ed ebbero rapporti commerciali con la Sicilia e con Creta come attestano loro manufatti risalenti al XIII secolo a.C. rinvenuti in queste isole.
All'arrivo dei coloni Cartaginesi si ritirarono nelle zone montuose dell'interno riuscendo a mantenere la propria indipendenza. Anche quando la Sardegna venne occupata dai Romani questo popolo molto bellicoso non venne mai sottomesso come, racconta Diodoro Siculo, era stato predetto da un antico responso oracolare.


Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Plinio il Vecchio - Storia Naturale
  • Giuseppe Manno - Storia di Sardegna




  • Indice sezione