4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:

  • Famiglia: Gens Claudia
  • Caio Claudio Nerone console nel 207 a.C.



    Membro della Gens Claudia, fu pretore nel 212 a.C. e console nel 207 a.C. con Marco Livio Salinatore.
    Stando a Livio, nel 218 a.C. era stato condannato per peculato e si era volontariamente ritirato in campagna. Quando nel 207 a.C. in Senato fu fatto il suo nome per il consolato, Claudio rientrò in città ed ottenne la carica ma non mancò di polemizzare con i senatori per la condanna che aveva sempre ritenuto ingiusta.
    Da console Claudio Nerone ricevette l'incarico di operare in Lucania e nel Bruzzio contro Annibale mentre il collega Marco Livio Salinatore doveva occuparsi di intercettare Asdrubale in arrivo dalla Spagna.
    Dopo aver sconfitto i Cartaginesi a Grumento, Claudio venne a sapere da alcuni messi catturati che Asdrubale contava di incontrare Annibale in Umbria e decise di muoversi con il suo esercito per portare aiuto al collega.
    Quando Asdrubale comprese che i suoi messaggi erano stati intercettati e che i Romani stavano concentrandosi contro di lui abbandonò il campo di battaglia ma i due consoli lo raggiunsero nei pressi del Metauro.
    Nella grande battaglia che seguì lo stesso Asdrubale perse la vita.
    Svetonio racconta di Claudio che nella battaglia del Metauro del 207 a.C. schiacciò Asdrubale che veniva dalla Spagna con un grande esercito prima che riuscisse ad operare la congiunzione con suo fratello Annibale.
    Nel 204 a.C. fu censore, ancora con Marco Livio Salinatore: i due procedettero alla revisione della lista dei senatori e bandirono importanti lavori pubblici.
    Nel 200 a.C. fu ambasciatore presso il re d'Egitto Tolomeo V Epifane per annunciare la vittoria romana su Cartagine e per chiedergli di comportarsi da alleato anche in caso di guerra contro Filippo di Macedonia.


    Riferimenti letteratura:
  • Livio - Storia di Roma
  • Svetonio - Vite dei Cesari


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani




  • Indice sezione