4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Anacreonte



Anacreon Louvre
Busto di Anacreonte
Parigi, Louvre
Nacque intorno al 572 a.C. a Teo, sulla costa ionica dell'Asia. Circa trenta anni dopo la città fu occupata da Arpago, satrapo di Ciro il Grande. In quell'occasione Anacreonte rifugiò ad Abdera per poi trasferirsi a Samo, presso di tiranno Policrate, del quale divenne amico e protetto.
A cinquanta anni, quando i Persiani invasero Samo ed uccisero Policrate, Anacreonte passò ad Atene presso Ipparco e Santippo (padre di Pericle).
Caduto Ipparco (514 a.C.) si trasferì in Tessaglia, più tardi tornò ad Atene e forse in patria. Morì a ottantacinque anni.
Compose elegie, giambi e liriche che gli alessandrini raccolsero in cinque libri. Ne abbiamo frammenti.


Riferimenti letteratura:
  • Pausania - Descrizione della Grecia



  • Indice sezione