Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Strasburgo



Città francese, capoluogo del dipartimento del Basso Reno e della regione Gran Est.
La città è situata a 140 m.s.l.m. lungo la riva sinistra del fiume Reno presso il confine tra Francia e Germania ed è attraversata dal fiume Ill, affluente del Reno.
La parte orientale è composta da molte isole separate da canali e bracci del fiume.
Il territorio comunale ha una superficie di 78,27 kmq, la popolazione è di circa 277.000 abitanti.
Dal 1988 il centro storico, detto Grande Île, è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. La città è sede del Parlamento Europeo e del Consiglio d'Europa.

Storia
In origine centro abitato da popolazioni germaniche, a partire dalle conquiste di Germanico fu accampamento romano con il nome di Argentorate.
Nel IV secolo d.C. i Romani combatterono a lungo contro gli Alemanni che infine conquistarono la regione stanziandosi nell'odierna Alsazia e in gran parte della Svizzera e Argentorate fu devastata dai combattimenti di quel periodo.
Ricostruita dai Franchi, la città ebbe il nome di Straszeburg e dal 952 fu annessa al Regno di Germania con l'intera Alsazia, sottoposta al governo temporale dei vescovi dal quale si liberò nel 1262 con una vittoria sull'esercito vescovile.
Libero comune, conobbe un periodo di rivolte popolari contro la nobiltà e l'associazione al potere della classe media.
Nel XVI secolo divenne città fortemente luterana e con la pace di Vestfalia del 1648 fu riconosciuta la sua appartenenza all'impero ma nel 1681 fu annessa alla Francia di Luigi XIV.
Il governo francese pose fine ad ogni residua autonomia della città, tuttavia incentivò l'economia e la crescita demografica.
Strasburgo partecipò alla rivoluzione francese e continuò a crescere sotto il regno di Napoleone.
Nel 1870 fu lungamente assediata dai Prussiani e nel 1871 tornò all'impero tedesco. Fu ancora francese dal 1919 (Trattato di Versailles) al 1940 e tedesca dal 1940 al 1945 per poi tornare definitivamente alla Francia al termine della seconda guerra mondiale.


Indice sezione