4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Tiberio Sempronio Gracco
  • Cornelia
    Fratelli e sorelle:
  • Tiberio Sempronio Gracco
  • Caio Sempronio Gracco il tribuno



    Figlio di Tiberio Sempronio Gracco e di Cornelia. Fratello minore di Tiberio Gracco.
    Questore in Sardegna nel 126 a.C. con il console Lucio Aurelio Oreste, si racconta che dimostrò grande moderazione e si fece ben volere dalla popolazione che su sua richiesta rifornì l'esercito di vestiario senza che si verificassero problemi. Quando tuttavia si rese conto che i senatori prolungavano la sua permanenza in Sardegna per tenerlo lontano da Roma nel timore che ripetesse le gesta del fratello tornò immediatamente a Roma per far valere le proprie ragioni e benché il suo comportamento fosse irregolare la sua eloquenza valse a fargli ottenere soddisfazione in senato.
    Gaio Gracco, tribuno nel 124 a.C., volle continuare l'opera di suo fratello Tiberio facendo approvare leggi che limitavano i privilegi del senato ma, scaduto il tribunato, fu anche egli ucciso in un tumulto (121 a.C.).
    Ebbe fama di grande oratore.
    Alle vicende dei due Gracchi è dedicata una Vita parallela di Plutarco, i due tribuni sono confrontati con i greci Agide e Cleomene.


    Riferimenti letteratura:
  • Plutarco - Vite parallele di Agide e Cleomene, Tiberio e Caio Gracco
  • Cicerone - Catilinarie
  • Cicerone - Dell'Oratore
  • Velleio Patercolo - Storia romana
  • Aulo Gellio - Notti Attiche
  • Agostino di Ippona - La città di Dio
  • Giuseppe Manno - Storia di Sardegna


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani




  • Indice sezione