4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Gneo Domizio Enobarbo

  • Figli:
  • Gneo Domizio Enobarbo
  • Lucio Domizio Enobarbo console 54 a.C.



    Figlio di Gneo Domizio Enobarbo che fu console nel 96 a.C.
    Console nel 54 a.C. con Appio Claudio Pulcro.
    Morì nella battaglia di Farsalo. Nella seconda Filippica Cicerone accusa Marco Antonio di averlo ucciso mentre fuggiva quando Cesare lo avrebbe forse graziato. Anche Cesare nel De Bello Civili riferisce che Lucio Domizio morì a Farsalo mentre fuggiva ma non parla di Antonio.
    Nella XIII Filippica Cicerone lo cita insieme ad altri illustri personaggi rammaricandosi che sia morto e non possa essere suo alleato nella lotta contro Antonio.
    Suo figlio Gneo Domizio Enobarbo, console nel 32 a.C., fu uno dei cesaricidi.
    Trisavolo dell'imperatore Nerone.


    Riferimenti letteratura:
  • Cesare - La guerra civile
  • Cicerone - Filippiche
  • Svetonio - Vite dei Cesari
  • Plutarco - Alessandro e Cesare
  • Dione Cassio - Storia romana


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani
  • Gens Domizia




  • Indice sezione