4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Stefano I papa



Papa dal 254 al 257. Santo.
Della gente Giulia, successore di Lucio I.
Fu in contrasto con Cipriano vescovo di Cartagine a proposito degli eretici e dei lapsi, il cui numero era aumentato per via della persecuzione di Decio e che, secondo Cipriano, Stefano riconciliava con troppa indulgenza.
Contro Cipriano, contro Firmiliano vescovo di Cappadocia, e contro due concili della chiesa africana che negavano la validità del battesimo amministrato dagli eretici e dagli scismatici, Stefano sostenne la validità di un solo battesimo e prescrisse la sola imposizione della mani agli eretici.
Il conflitto finì con la persecuzione di Valeriano in cui morì Cipriano.
La notizia della decollazione di Stefano mentre officiava nel cimitero di Lucina è in una Passio del secolo VI e nei martirologi geronimiani e romani. Non c'è riscontro però nella tradizione liturgica romana.
Morì il 2 agosto del 257, gli successe Sisto II.



Vedi anche:
  • Cronologia dei Papi ed Antipapi




  • Indice sezione