Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Guido Minore da Polenta



Figlio di Lamberto, membro della casata che prendeva nome dal castello di Polenta a Bertinoro presso Forlì. Guelfo, nel 1275 scacciò da Ravenna la famiglia ghibellina dei Traversari con l'aiuto dei Malatesta di Rimini e fu nominato capitano perpetuo del popolo divenendo di fatto signore di Ravenna.
Padre di Francesca alla quale, stipulando l'allenza contro i Traversari, fece sposare Gianciotto Malatesta, figlio storpio del signore di Rimini.
Quando Gianciotto scoprì che Francesca intratteneva una relazione con il cognato Paolo Malatesta li uccise entrambi, celeberrimo argomento dell'episodio centrale del quinto canto dell'Inferno dantesco.
Nel 1285 Guido Minore da Polenta fu a capo del partito guelfo in Toscana e nel 1290 fu nominato podestà di Firenze.
Durante il suo governo il dominio dei Polenta aumentò sensibilmente con l'acquisizione di Cervia, ai danni di Guido da Montefeltro, e di Comacchio che per un periodo era stata governata da Guido Riccio, parente di Guido Minore.
Furono figli di Guido Minore, oltre Francesca, Lamberto e Bernardino, suoi successori nella signoria.
Morì nel 1310.


Vedi anche:
  • Famiglia Da Polenta




  • Indice sezione