4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Giulia Livilla figlia di Germanico



Figlia di Germanico e di Agrippina Maggiore, nacque intorno al 17 d.C., probabilmente nell'isola di Lesbo.
Già promessa a Publio Quintilio Varo, figlio del Varo sconfitto nella battaglia di Teutoburgo, vide annullare il suo fidanzamente quando Varo, sotto Tiberio, venne processato per lesa maestà .
Sposò quindi, nel 33 d.C. Marco Vinicio, console nel 30 e successivamente proconsole d'Asia.
Quando nel 37 il fratello Gaio Caligola divenne imperatore, Giulia ricevette molti onori e privilegi, tuttavia nel 39 fu esiliata per aver partecipato, con la sorella Agrippina, ad una congiura per abattere Caligola. Tornò a Roma solo dopo la morte del fratello e l'avvento di Claudio.
Cadde di nuovo in disgrazia per contrasti con Messalina, dovuti alla gelosia di quest'ultima e venne di nuovo esiliata a Ventotene dopo un processo per adulterio nel quale fu coinvolto anche Lucio Anneo Seneca che, a sua volta, subì l'esilio in Corsica.
Nel 42 venne uccisa per ordine di Claudio.


Riferimenti letteratura:
  • Tacito - Annali
  • Svetonio - Vite dei Cesari

  • Riferimenti Genealogici

    Genitori:
  • Gaio Giulio Cesare Claudiano Germanico
  • Agrippina Maggiore
    Fratelli e sorelle:
  • Giulia Drusilla
  • Nerone Cesare
  • Caligola
  • Druso Cesare
    Figli:
  • Tiberio Gemello


  • Indice sezione