4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Carlo II d'Angiò lo Zoppo



Nato nel 1248, morto nel 1309.
Figlio di Carlo I d'Angiò, re di Napoli, nel 1284 fu fatto prigioniero dagli Aragonesi. Nel 1285 successe al padre come reggente del Regno di Napoli.
Il 12 giugno 1295 con il trattato di Anagni concluse la pace con Giacomo II d'Aragona. Il trattato, che era stato auspicato da Celestino V e concluso sotto Bonifacio VIII, prevedeva che Carlo riacquisisse la Sicilia, perduta dagli Angioini nel 1282 dopo la rivolta dei Vespri Siciliani e passata agli Aragonesi, cedendo in cambio Corsica e Sardegna.
I Siciliani non accettarono l'accordo di Anagni ed incoronarono Federico III d'Aragona, fratello di Giacomo. Giacomo a sua volte respinse questa decisione. Si verificava così un brusco cambiamento dello scenario: Giacomo II diventava alleato degli Angioini, dai quali aveva fino ad allora difeso la Sicilia, ed avversario del proprio fratello. Inoltre sposando Bianca d'Angiò, figlia di Carlo, stabiliva un legame di parentela con i regnanti di Napoli.
La situazione rimase controversa fino al 1302 quando con il trattato di Caltabellotta si tentò un compromesso assegnando la Sicilia a Federico (con il titolo di Re di Trinacria) ma con l'intesa che alla sua morte l'isola sarebbe tornata ai d'Angiò.
A Carlo rimaneva quindi il titolo formale di Re di Sicilia, oltre a tutti i territori dell'Italia Meridionale annessi al Regno di Napoli.
Sposando nel 1270 Maria d'Ungheria, figlia del re Stefano V d'Ungheria e sorella di Ladislao IV, Carlo acquisì diritti ereditari che gli consentirono dopo la morte di Ladislao di far eleggere re d'Ungheria il proprio nipote Carlo Roberto.
Dal suo matrimonio con Maria d'Ungheria nacquero numerosi figli che originarono i diversi rami della casata angioina:
  • Carlo Martello, fu re titolare d'Ungheria, padre di Carlo Roberto - Ramo ungherese
  • Roberto il Saggio, re di Napoli - Ramo di Napoli
  • Filippo I principe di Taranto - Ramo di Taranto
  • Giovanni conte di Gravina e duca di Durazzo - Ramo di Durazzo

    Inoltre:
  • Margherita contessa d'Angiò
  • San Ludovico (o Luigi) vescovo di Tolosa
  • Raimondo Berengario conte di Provenza
  • Eleonora moglie di Federico III d'Aragona
  • Bianca moglie di Giacomo II d'Aragona
  • Galeazzo, sacerdote
  • Tristano
  • Maria moglie di Sancio I d'Aragona poi di Giacomo II
  • Pietro conte di Gravina
  • Beatrice moglie di Azzo VIII d'Este poi di Bertrando III del Balzo


    Vedi anche:
  • Dinastie Angioine
  • Re di Napoli
  • Principato di Taranto

  • Riferimenti Genealogici

    Genitori:
  • Carlo I d'Angiò

  • Famiglia: Angioini
    Fratelli e sorelle:
  • Luigi d'Angiò
  • Bianca d'Angiò
    Figli:
  • Carlo Martello d'Angiò
  • Angiò Bianca
  • Roberto il Saggio
  • Filippo I d'Angiò
  • Giovanni d'Angiò
  • Margherita d'Angiò


  • Indice sezione