4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Matteo II Visconti



Primogenito di Stefano Visconti e di Valentina Doria, nacque intorno al 1319.
Nel 1339 fu nominato cavaliere dallo zio Luchino per aver partecipato alla battaglia di Parabiago.
Sposò Gigliola Gonzaga, figlia di Filippino Gonzaga, e quando nel 1346 Luchino divenne ostile a lui ed ai suoi fratelli Bernabò e Galeazzo II, Matteo si ritirò in Monferrato, possedimento della famiglia Gonzaga.
Nel 1349 Luchino morì e Matteo tornò a Milano.
Nel 1354 morì lo zio Giovanni e lo stato fu diviso fra i tre fratelli. Matteo ebbe Parma, Piacenza, Lodi, Bologna, Monza ed altri possedimenti. Bologna si ribellò nel 1355 e Matteo affidò la questione al fratello Bernabò.
Quando morì improvvisamente nel settembre 1355 si disse che fosse stato avvelenato dai fratelli ma forse la causa della morte furono gli eccessi della sua vita sregolata.
Successivamente Galeazzo II e Bernabò divisero fra loro i possedimenti di Matteo che era morto senza lasciare figli maschi.
Sua figlia Caterina sposò nel 1358 Ugolino Gonzaga.

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Stefano Visconti

  • Fratelli e sorelle:
  • Galeazzo II Visconti
  • Bernabò Visconti

    Indice sezione