4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Zeto



In una versione del mito Tebe veniva fondata da Zeto e da suo fratello Anfione, figli di Zeus e di Antiope. Presente in molti autori arcaici l'episodio è ripreso da Apollonio Rodio nelle Argonautiche (I,735-741) come scena ricamata su uno dei riquadri del manto di Giasone.
In questo contesto Anfione appare come un musico mago che suonando la lira fa muovere i massi necessari per la costruzione delle mura. Suo fratello Zeto, che per Apollonio rappresenta la forza bruta, provvede alla stessa bisogna a forza di braccia, con grande fatica e minori risultati.
Con il fratello Anfione uccise Dirce, che aveva perseguitato la madre Antiope, legandola ad un toro e gettandola in una fonte.


Riferimenti letteratura:
  • Odissea
  • Apollonio Rodio - Argonautiche
  • Igino - Fabulae
  • Pausania - Descrizione della Grecia
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Properzio - Elegie
  • Nonno di Panopoli - Dionisiache

  • Riferimenti Genealogici

    Genitori:
  • Zeus
  • Antiope
    Fratelli e sorelle:
  • Eracle
  • Arcade
  • Euterpe
  • Ermes
  • Elena
  • Ilitia
  • Pelasgo
  • Argo
  • Eaco
  • Urania
  • Tersicore
  • Talia
  • Polimnia
  • Erato
  • Clio
  • Calliope
  • Melpomene
  • Atena
  • Apollo
  • Dioniso
  • Sarpedonte
  • Artemide - Diana - Ecate
  • Minosse
  • Persefone - Prosepina
  • Radamanto
  • Dardano
  • Astrea
  • Perseo
  • Anfione
  • Efesto
  • Tantalo
  • Ebe

    Indice sezione