4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Caio Claudio Regillense



Membro della Gens Claudia.
Quando nel 337 a.C. i Romani decisero di intervenire nella guerra fra Sidicini ed Aurunci a favore di questi ultimi i consoli in carica (Gaio Sulpicio Longo e Publio Elio Peto) indugiarono per varie incertezze mentre gli Aurunci stavano per essere sconfitti.
Esasperati i senatori decisero di numinare dittatore Caio Claudio Regillense che scelse come maestro della cavalleria Caio Claudio Ortatore ma rinunciò presto alla carica su consiglio degli auguri che ritenevano che la nomina non fosse avvenuta regolarmente.


Riferimenti letteratura:
  • Livio - Storia di Roma


    Vedi anche:
  • Cronologia dei magistrati romani




  • Indice sezione