4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Bonifacio



Militare di professione, generale incaricato della difesa dell'Africa. Nel 418 comandava una guarnigione di frontiera, nel 420 fu comes Africae. Venuto in contrasto con la corte di Ravenna a causa degli intrighi per la successione di Onorio, fu dichiarato ribelle. Contro di lui fu inviato il conte Sigisvult, ma di fronte alla minaccia dei Vandali avvenne una riconciliazione fra la corte e Bonifacio, che fu incaricato della difesa dell'Africa.
Truppe ausiliarie composte dai Goti, alleati di Roma, furono messe a sua disposizione, ma le forze erano ormai insufficienti ed egli fu vinto e si ritirò ad Ippona ove resistette quattordici mesi.
Dopo la caduta della città gli furono inviati rinforzi dall'Italia, ma fu ancora sconfitto. Richiamato a corte nel 432 fu nominato comandante in capo e sconfisse, in difesa della reggente Gallia Placidia, il suo rivale Ezio, ma morì in seguito alle ferite riportate in battaglia alla fine dello stesso anno.
Conobbe Agostino e tenne con lui una corrispondenza.


Indice sezione