Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Acete pirata



Il timoniere dei pirati che rapirono Dioniso e furono trasformati in delfini.
Nelle Metamorfosi di Ovidio è l'unico a scampare dalla trasformazione perché si era opposto al rapimento e, divenuto un seguace di Dioniso, prende parte ai suoi riti.
Arrestato ed interrogato dal re di Tebe Penteo, racconta la sua storia ma Penteo non lo crede e lo condanna a morte.
Acete viene liberato dal dio mentre Penteo viene ucciso dalla madre Agave e dalle zie Ino ed Autonoe invasate da furia dionisiaca.


Riferimenti letteratura:
  • Ovidio - Metamorfosi




  • Indice sezione