4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Melanto

  • Figli:
  • Neleo
  • Medonte
  • Androclo
  • Codro



    Personaggio mitologico, fu l'ultimo re di Atene, successore di Melanto.
    Durante una guerra contro Sparta decise di sacrificarsi perché una profezia diceva che avrebbe vinto la città che avesse perduto il re.
    Tuttavia gli Spartani erano al corrente della profezia ed evitavano di fargli del male. Codro risolse la situazione assumento un travestimento che lo rendeva irriconoscibile e provocando dei soldati nemici che lo uccisero.
    Dopo la sua morte Atene vinse la guerra e la monarchia fu abolita. Il governo passò a Medonte, primo degli arconti a vita.
    Pausania parla di una statua di Codro opera di Fidia offerta dagli Ateniesi al tempio di Delfi pagata con le decime del bottino di Maratona.


    Riferimenti letteratura:
  • Pausania - Descrizione della Grecia
  • Velleio Patercolo - Storia romana
  • Fozio - Biblioteca (Conone)


    Vedi anche:
  • Re di Atene




  • Indice sezione