Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Eumene



Generale di Alessandro Magno, alla morte di questo (323 a.C. ) fu uno dei Diadochi ottenendo la Cappadocia e la Paflagonia. Fu alleato di Perdicca contro Cratero, poi di Poliperconte contro Antigono I Monoftalmo che lo assediò e lo sconfisse. Eumene rifugiò presso gli Argiraspidi (i veterani di Alessandro) che in un primo momento lo accettarono ma quando furono sconfitti da Antigono lo consegnarono per ottenere la liberazione dei loro prigionieri e la restituzione dei loro beni.
Stando a Plutarco, Antigono esitò a lungo sul trattamento da riservare ad Eumene ma infine lo fece uccidere (317 a.C.) e consentì che il suo cadavere venisse cremato e le ceneri restituite ai familiari.


Riferimenti letteratura:
  • Plutarco - Sertorio e Eumene
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo



  • Indice sezione