Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Este Famiglia



Famiglia principesca italiana derivata dagli Obertenghi che ebbe la signoria di Ferrara, Modena e Reggio Emilia.
Il nome deriva dalla cittadina di Este, primo feudo della famiglia dal 1056.
Da due figli del capostipite Alberto Azzo II d'Este derivarono il ramo di Baviera (Guelfo IV Welfen) e quello italiano.
Nel 1264 Obizzo II d'Este fu nominato signore di Ferrara, città che con il dominio estense raggiunse il suo massimo splendore.
Estintasi nel 1803 continuò nella casa d'Austria-Este che si estinse a sua volta nel 1875.


Stemma degli Este Testo tratto da Wikipedia
Lo stemma degli Este è costituito da un'aquila d'argento in campo azzurro, che fregia la bandiera di famiglia fin dal 1239. L'azzurro era il colore usato dalla fazione guelfa mentre i Ghibellini adoperavano per lo più il rosso. I tre gigli in campo azzurro dentellato d'argento vennero aggiunti dal marchese Nicolò III, cui aveva concesso l'ambito privilegio Carlo VII, re di Francia. L'aquila imperiale in campo d'oro denota invece il feudo imperiale di Modena e Reggio, ottenuto nel 1452 dall'imperatore Federico III, gli concedé l'aquila imperiale in campo d'oro per denotare il feudo imperiale di Modena e Reggio e nello stesso tempo l'aquila, divisa longitudinalmente in una metà argentea in campo azzurro e nell'altra metà nera in campo oro, rappresenta la contea di Rovigo istituita allora. Le chiavi pontificie sono il simbolo della rinnovata investitura di Ferrara da parte di Papa Sisto IV ad Ercole I nel 1474, come il triregno lo è del vicariato della Chiesa. Il gonfalone venne inserito nel 1368, nell'occasione della nomina del marchese Niccolò II a gonfaloniere perpetuo di Santa Romana Chiesa.



Residenze degli Estensi:

Palazzo Ducale di Modena
Palazzo Ducale di Reggio Emilia
Villa Delizia di Rivolta
Palazzo Ducale di Sassuolo
Delizia di Belriguardo
Palazzo Schifanoia a Ferrara
Palazzo Estense a Varese
Villa d'Este a Tivoli




Indice sezione