4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Teodebaldo



Re franco, figlio di Teodeberto I della dinastia dei Merovingi e di Deuteria, nacque intorno al 535.
Nel 548 ereditò il regno di Austrasia.
Sposò Valdrada, sorella di Visigarda, seconda moglie di Teodeberto.
Ricevette ambasciatori dell'imperatore Giustiniano che gli proponeva un'alleanza contro i Goti ma rifiutò la proposta per rispetto degli accordi intercorsi fra suo padre e il re goto Totila.
Morì nel 555 a soli venti anni senza lasciare eredi, perciò il regno passò a Clotario I, suo prozio in quanto fratello di Teoderico I padre di Teodeberto che già governava la parte settentrionale del regno dei Franchi dal 511.


Vedi anche:
  • Dinastia dei Merovingi


    Riferimenti letteratura:
  • Procopio di Cesarea - La guerra gotica
  • Ludovico Antonio Muratori - Annali d'Italia dal principio dell'era volgare


  • Riferimenti Genealogici

    Genitori:
  • Teodeberto I
  • Deuteria
    Matrimoni - Unioni:
  • Valdrada

    Indice sezione