4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Riferimenti Genealogici

Genitori:
  • Teodosio

  • Figli:
  • Flavio Arcadio
  • Onorio Flavio
  • Teodosio I Il Grande imperatore



    Figlio del generale Teodosio, nacque in Spagna nel 347.
    Nel 378 fu nominato Augusto per l'Oriente da Graziano, come successore di Valente.
    Respinse Goti, Unni, Alani ed accolse i Visigoti come federati nella Penisola Balcanica (382), ottenendo in cambio truppe per l'esercito romano.
    A causa dello sviluppo dell'arianesimo nell'impero decise di convocare il Concilio di Costantinopoli, primo concilio ecumenico (391).
    Nel concilio furono stabilite nuove formule teologiche che canonizzavano il Cristianesimo e dicharavano eretica la fede ariana.
    Nel 380 Teodosio aveva proclamato il Cristianesimo religione ufficiale dell'impero con l'editto di Tessalonica.
    Il 24 febbraio 391 emise un decreto che proibiva le visite ed i sacrifici nei templi pagani. Un suo successivo decreto dell'8 novembre 392 aboliva definitivamente qualsiasi forma di culto pagano.
    Dal 388 al 391 combattè in Italia l'usurpatore Magno Massimo.
    Nel 390 ordinò un'esecuzione di massa per vendicare il linciaggio, avvenuto nel circo di Tessalonica, di un maestro dei soldati illirico di nome Buterico che aveva imprigionato un celebre auriga.
    Successivamente fu costretto da S. Ambrogio a fare pubblica ammenda per la strage da lui ordinata.
    Dopo la morte di Graziano, Teodosio entrò in possesso della parte occidentale dell'impero.
    Nel 394, per eliminare il pretendente pagano Eugenio, invase ancora l'Italia e riunì per l'ultima volta l'impero nelle mani di un solo imperatore.
    Morì poco dopo (395) a Milano lasciando l'Oriente al figlio Arcadio e l'Occidente ad Onorio.


    Riferimenti letteratura:
  • Agostino di Ippona - La città di Dio


    Vedi anche:
  • Cronologia degli Imperatori Romani
  • Cronologia degli Imperatori di Bisanzio




  • Indice sezione