4/vgF0McT6WBi1RPOKg40mK96lk1bJq1dTncfbVzjMYsVgdkLfU3L2ZoQ

Sunelweb
    
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Pietro Perugino



Provenienza immagine: dalla rete
Ritratto di Pietro Perugino
Attribuito a Raffaello o a Lorenzo di Credi
Pietro Vannucci detto il Perugino nacque a Città della Pieve intorno al 1450. Poco si sa dei suoi primi anni e non si conoscono sue opere realizzate nella città natale. La sua formazione iniziò con lo studio delle opere di Piero della Francesca e fu forse apprendita nella bottega perugina di Bartolomeo Caporali.
Verso il 1467 si stabilì a Firenze dove entrò nella bottega del Verrocchio frequentata da personaggi come Leonardo da Vinci, il Ghirlandaio e Botticelli. Negli anni settanta lavorando a Firenze e a Perugia acquisì notevole fama tanto che il papa Eugenio IV lo volle a Roma nel 1478 per la decorazione della Cappella della Concezione in San Pietro e nel 1480 fu in Vaticano per gli affreschi della Cappella Sistina dove ebbe l'incarico di coordinare il progetto con gli altri artisti e realizzò personalmente la Consegna delle Chiavi, il Battesimo di Cristo e il Viaggio di Mosè in Egitto.
Dopo il periodo romano il Perugino ottenne le più importanti commissioni della sua carriera e partecipò al progetto di Lorenzo de'Medici nella villa di Spedaletto presso Volterra insiema a Botticelli, Ghirlandaio e Filippino Lippi, queste opere sono purtroppo andate perdute.
Il Vannucci aprì contemporaneamente una bottega a Firenze e una a Perugia e divenne rapidamente uno dei pittori più importanti ed apprezzati del Rinascimento italiano. La sua attività non subì serie ripercussioni neanche dalla crisi che seguì alla morte di Lorenzo il Magnifico e alla cacciata dei Medici. Anche i seguaci del Savonarola commissionarono opere al Perugino il quale seppe adeguare la sua arte ai costumi più austeri del nuovo periodo come testimoniano le varie Madonne dipinte negli ultimi anni novanta.
Provenienza immagine: dalla rete
Autoritratto
Particolare della Consegna delle chiavi
Fra il 1496 e il 1500 decorò la Sala dell'Udienza nel Collegio del Cambio a Perugia con scene ispirate al tema della concordanza fra sapienza pagana e sapienza cristiana, tema caro alla cultura umanistica dell'epoca. Agli anni successivi risalgono opere famose come lo Sposalizio della Vergine e il polittico di S. Agostino.
Nel 1503 dipinse la Lotta tra amore e castità su commissione della marchesa Isabella d'Este la quale non ne fu entusiasta e con le sue critiche segnò l'inizio della crisi del pittore. Il lavoro del Perugino denunciava la sua stanchezza e si mostrava ripetitivo, mancante di originalità proprio mentre all'inizio del nuovo secolo sorgevano i grandi genii di Michelangelo, Leonardo e Raffaello.
Dopo due imprese di scarso successo, la pala per l'antare della Santissima Annunziata di Firenze e la volta della Stanza dell'incendio di Borgo in Vaticano, il Perugino si trovò escluso dalle grandi città e tornò a lavorare in Umbria dove riprese il polittico di S. Agostino per dipingerne in più fasi la parte posteriore. Lasciò opere anche a Spello, Foligno, Trevi e Fontignano.
Morì di peste a Fontignano e qui venne sepolto nella chiesa della Santissima Annunziata.


Elenco delle opere tratto da Wikipedia

Opere giovanili
Madonna Gambier Parry, 1470 circa, tempera su tavola, 57,1×77,3 cm, Courtauld Institute, Londra
Adorazione dei Magi, 1472 o 1476 circa, olio su tavola, 241×180 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Natività della Vergine, 1472 circa, tavola, 18,6×41 cm, Liverpool, Walker Art Gallery
Miracolo della Neve, 1472 circa, tavola, 18,7×40 cm, Guildford (Surrey), Polesden Lacey
Cristo Crocifisso tra i Santi Girolamo ed Antonio abate (con Andrea del Verrocchio), 1470-1474, tavola, 113x149 cm, già in Argiano, Chiesa di Santa Maria (opera rubata nel 1970)
Gonfalone con la Pietà, 1472 circa, tempera su tela, 128×165 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Visitazione con sant'Anna, 1472-1473 circa, tempera su tavola, 32×34 cm, Firenze, Galleria dell'Accademia
Miracolo del bambino nato morto, 1473, tempera su tavola, 75×57 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
San Bernardino risana una fanciulla, 1473, tempera su tavola, 76×56,5 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
San Girolamo che resuscita il cardinale Andrea, Cristo morto e San Girolamo che assiste due giovani impiccati ingiustamente, 1473 circa, tavolette di predella, Parigi, Louvre
Padre Eterno con i santi Rocco e Romano, 1477-1478, affresco staccato, Deruta, Pinacoteca comunale
San Sebastiano tra i santi Rocco e Pietro, 1478, affresco frammentario, Cerqueto, chiesa di Santa Maria Assunta

Cappella Sistina
Madonna e santi, 1479-1480, affreschi, già nella Cappella della Concezione dell'antica Basilica vaticana, distrutti
Assunta con Sisto IV inginocchiato, 1481-1482, affresco, già in Città del Vaticano, Palazzi Vaticani, Cappella Sistina, distrutto
Nascita e ritrovamento di Mosè, 1481-1482, affresco, già in Città del Vaticano, Palazzi Vaticani, Cappella Sistina, distrutto
Natività di Cristo, 1481-1482, affresco, già in Città del Vaticano, Palazzi Vaticani, Cappella Sistina, distrutto
Ritratti di papi, 1481 circa, affreschi (in cattivo stato di conservazione, con ridipinture), Città del Vaticano, Palazzi Vaticani, Cappella Sistina
Consegna delle chiavi, 1481-1482, affresco, 335×550 cm, Città del Vaticano, Palazzi Vaticani, Cappella Sistina
Battesimo di Cristo, 1482 circa, affresco, 335×540 cm, insieme a Pinturicchio, Città del Vaticano, Cappella Sistina
Viaggio di Mosè in Egitto e circoncisione del figlio Eliezer, 1482 cm, insieme a Pinturicchio, Città del Vaticano, Cappella Sistina

Roma, Firenze e Perugia
Orazione nell'orto, 1483-1495 circa, olio su tavola, 166×171 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Crocifissione, 1483-1495 circa, olio su tavola, 166×171 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Pietà, 1483-1495, olio su tavola, 168×176 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Trittico Galitzin, 1485 circa, tempera su tavola trasferita su tela, tavola centrale con Crocifisso tra la Vergine e Giovanni Evangelista, 101×56 cm; nelle tavole laterali San Gerolamo, 95×30 cm, e Santa Maria Maddalena, 95×30 cm, Washington, National Gallery of Art
Ritratto di Lorenzo di Credi, 1488 circa, olio su tavola trasferito su tela, 44×30,5 cm, Washington, National Gallery of Art
Annunciazione, 1488-1490 circa, olio su tavola, 212×172 cm, Fano, chiesa di Santa Maria Nuova
San Sebastiano, 1490 circa, olio su tavola, 174×88 cm, Stoccolma, Nationalmuseum
Madonna col Bambino, 1490, Napoli, Museo di Capodimonte
Apollo e Dafni, 1490-1492 circa, olio su tavola, 39×29 cm, Parigi, Musée du Louvre
Tondo della Vergine col Bambino tra due sante e due angeli (attr.), 1490-1492 circa, olio su tavola, diametro 148 cm, Parigi, Musée du Louvre
San Girolamo penitente, 1491 circa, olio su tela, 79×58 cm, Hampton Court, Royal Collection
Polittico Albani Torlonia, 1491, tempera su tavola, 174×88 cm, Roma, Collezione Torlonia
Madonna col Bambino in trono tra i santi Giovanni Battista e Sebastiano, 1493, olio su tavola, 178×164 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Madonna col Bambino tra santa Caterina d'Alessandria e una santa, 1493, olio su tavola, 86,5×63 cm, Vienna, Kunsthistorisches Museum
Apparizione della Vergine a san Bernardo, 1493, olio su tavola di quercia, 173×170 cm, Monaco, Alte Pinakothek
San Sebastiano, 1493-1494, tempera e olio su tavola di quercia, 53,5×39,5 cm, San Pietroburgo, Ermitage
Ultima cena, 1493-1496, affresco, 440×800 cm, Firenze, Cenacolo di Fuligno
Ritratto di Francesco delle Opere, 1494, tempera su tavola di quercia, 52×44 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Madonna col Bambino in trono tra i santi Giovanni evangelista e Agostino, 1494, tempera su tavola, Cremona, chiesa di Sant'Agostino
Crocifissione, 1494-1496, affresco, 480×812 cm, Firenze, chiesa di Santa Maria Maddalena dei Pazzi
San Bernardo accoglie il Cristo che si stacca dalla croce, 1494-1496, 247×145 cm, Firenze, chiesa di Santa Maria Maddalena dei Pazzi
San Sebastiano, 1495 circa, olio su tavola di quercia, 176×116 cm, Parigi, Musée du Louvre
Cristo morto nel sepolcro, 1495, olio su tavola, 55,5×57 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Compianto sul Cristo morto (Deposizione), 1495, olio su tavola, 214×195 cm, Firenze, Palazzo Pitti, Galleria Palatina
Ritratto di giovane, 1495, olio su tavola, 37×26 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
San Benedetto, 1495-1498, olio su tavola, Città del Vaticano, Pinacoteca Vaticana
Santa Flavia, 1495-1498, olio su tavola, Città del Vaticano, Pinacoteca Vaticana
San Placido, 1495-1498, olio su tavola, Città del Vaticano, Pinacoteca Vaticana
Madonna del Sacco, 1495-1500, olio su tavola, 88×66 cm, Firenze, Palazzo Pitti, Galleria Palatina
Madonna della Confraternita della Consolazione, 1496-1498, olio su tavola, 183×130 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Polittico di San Pietro, 1496-1500, olio su tavola, smembrato
Ascensione, 280×216 cm, Lione, Musée des Beaux-Arts
Eterno benedicente con cherubini e angeli, dalla cimasa, 114×230 cm, Lione, Musée des Beaux-Arts
Adorazione dei Magi, dalla predella, 32×59 cm, Rouen, Musée des Beaux-Arts
Battesimo di Cristo, dalla predella, Rouen, Musée des Beaux-Arts
Resurrezione, dalla predella, Rouen, Musée des Beaux-Arts
Sant'Ercolano, dalla predella, Perugia, Galleria nazionale dell'Umbria
San Costanzo, dalla predella, Perugia, Galleria nazionale dell'Umbria
San Mauro, sulle basi delle colonne, Perugia, Galleria nazionale dell'Umbria
San Pietro Vincioli, sulle basi delle colonne, Perugia, Galleria nazionale dell'Umbria
San Benedetto, sulle basi delle colonne, Roma, Pinacoteca Vaticana
Santa Flavia, sulle basi delle colonne, Roma, Pinacoteca Vaticana
San Placido, sulle basi delle colonne, Roma, Pinacoteca Vaticana
Tondo di Geremia, Nantes, Musée des Beaux-Arts
Tondo di Isaia, Nantes, Musée des Beaux-Arts
Madonna col Bambino e san Giovannino, 1497, olio su tavola, 73×52 cm, Francoforte, Städelsches Kunstinstitut
Pala di Fano, 1497, olio su tavola, 150×250 cm la lunetta e 262×215 la tavola centrale, Fano, chiesa di Santa Maria Nuova
Pala di Senigallia, 1497 circa, tempera su tavola, 226x279 cm, Senigallia, chiesa di Santa Maria delle Grazie Attualmente custodita in esposizione alla Pinacoteca Diocesana di Senigallia a causa dell?inagibilità della Chiesa.
Madonna col Bambino, 1497 circa, olio su tavola, 44×34 cm, Roma, Galleria Borghese
Compianto, 1497 circa, affresco staccato, Firenze, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze

Collegio del Cambio
Volta con Trionfi dei Pianeti e grottesche, 1497, affresco, Perugia, Collegio del Cambio
Fortezza e Temperanza con sei eroi dell'antichità, 1497, affresco, 291×400 cm, Perugia, Collegio del Cambio
Prudenza e Giustizia sopra sei savi antichi, 1497, affresco, 293×418 cm, Perugia, Collegio del Cambio
Natività, 1498, affresco, 264×225 cm, Perugia, Collegio del Cambio
Trasfigurazione di Cristo, 1498 - 1500, affresco, 226×229 cm, Perugia, Collegio del Cambio
Dio Padre con profeti e Sibille, 1500 circa, affresco, 229×370 cm, Perugia, Collegio del Cambio
Autoritratto, 1500 circa, affresco, 40×30,5 cm, Perugia, Collegio del Cambio
Fase matura
Deposizione nel sepolcro, 1498, olio e tempera su tavola, 92,6×71,8 cm, Massachusetts, Sterling and Francine Clark Art Institute
Polittico della Certosa di Pavia, 1499 circa, olio su tavola, 126,5×58 cm, Londra, National Gallery
Resurrezione di San Francesco al Prato, 1499 circa, olio su tavola, 233×165 cm, Città del Vaticano, Pinacoteca Vaticana
Pala di Vallombrosa, 1500, olio su tavola, 415×246 cm, Firenze, Galleria dell'Accademia
Ritratto di Biagio Milanesi, 1500, olio su tavola, 28×26 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Ritratto del monaco Baldassarre, 1500, olio su tavola, 26×27 cm, Firenze, Galleria degli Uffizi
Pala Tezi (Madonna col Bambino, e i santi Nicola da Tolentino, Bernardino da Siena, Gerolamo e Sebastiano), 1500, olio su tavola, 182×158 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria, con la collaborazione di Eusebio da San Giorgio
Ultima Cena, predella della Pala Tezi, 18×121 cm, Berlino, Gemäldegalerie
Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista e Caterina d'Alessandria, 1500 circa, olio su tavola, 81×63 cm, Parigi, Musée du Louvre
Maria Maddalena, 1500 circa, olio su tavola, 47×34 cm, Firenze, Palazzo Pitti, Galleria Palatina
Madonna col Bambino, 1500 circa, tempera su tavola, 80,7×77,3 cm, Detroit, Detroit Institute of Arts
Sant'Agostino con i membri della Confraternita di Perugia, 1500 circa, olio su tavola, 95×64 cm, Pittsburgh, Carnegie Museum of Art
San Sebastiano, 1500 circa, olio su tavola trasferito su tela, 76,7×53,4 cm, Princeton, Princeton University Art Museum
San Sebastiano, 1500 circa, affresco, Fiesole, Duomo
Madonna in gloria e santi, 1500-1501, olio su tavola, 152×124 cm, Pinacoteca Nazionale di Bologna
Famiglia della Madonna, 1500-1502, olio su tavola, 296×259 cm, Marsiglia, Musée des Beaux-Arts
Predella con storie di Cristo, 1500-1505 circa, tempera su tavola trasferito su tela, Chicago, Art Institute of Chicago
Adorazione del Bambino, 26×46,4 cm
Battesimo di Cristo, 27×46,3 cm,
Cristo e la donna di Samaria, 27×46,3 cm
Noli me tangere, 27×46,3 cm
Resurrezione di Cristo, 1500-1505, tempera su tavola, 26,7×45,7 cm, New York, Metropolitan Museum
Tobiolo con l'arcangelo Raffaele, 1500-1505, olio e tempera su tavola di quercia, 113,3×56,5 cm, Londra, National Gallery
San Sebastiano, 1500-1510, olio su tela, 181×115 cm, San Paolo, Museu de Arte
Madonna col Bambino, 1501, olio su tavola di quercia, 70×51 cm, Washington, National Gallery of Art
Gonfalone della Giustizia, 1501, tempera e olio su tela, 278×138 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Sposalizio della Vergine, 1501-1504, olio su tavola, 234×185 cm, Caen, Musée des Beaux-Arts
Crisi e opere tarde

Adorazione dei magi di Trevi

Pietà di Spello

Madonna di Fontignano

Madonna della Misericordia di Bettona
Polittico di Sant'Agostino (prima fase), 1502-1512 circa
Battesimo di Cristo, 261×146 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Santi Filippo e Agostino, 173×91 cm, olio su tavola, Musée des Augustins, Tolosa
Santi Ercolano e Giacomo Maggiore, olio su tavola, 173×91 cm, Musée des Beaux-Arts, Lione
Angelo annunciante, diametro 102 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Vergine annunciata, perduto
Adorazione dei Magi, 39,5×85 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Predica del Battista, 39,5×84 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Nozze di Cana, 39,5×84,5 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Presentazione di Gesù al Tempio, 39,5×83,5 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Pala di Monteripido, 1502, 240×180 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Lotta tra Amore e Castità, 1503, tempera su tavola, 160×191 cm, Parigi, Musée du Louvre
Natività, 1503, Montefalco, Complesso museale di San Francesco
Madonna con santi adorante il Bambino, 1503, olio su tavola di quercia, 87×72 cm, New York, Pierpont Morgan Library
Polittico dell'Annunziata (avviato da Filippino Lippi), 1504, olio su tavola, Firenze, Galleria dell'Accademia
Adorazione dei Magi, 1504, affresco, Città della Pieve, oratorio di Santa Maria dei Bianchi
Madonna in trono fra i Santi Gervasio Protasio, 1504, tempera su tavola, Città della Pieve, cattedrale dei Santi Gervasio e Protasio
Quattro figure di nudi maschili, 1505 circa, olio su tavola, frammento, 71×52 cm, Edimburgo, National Gallery of Scotland
Madonna con san Giovannino e due angeli adoranti il Bambino, 1505, olio su tavola, Nancy, Musée des Beaux-Arts
Martirio di san Sebastiano, 1505, affresco, Panicale, chiesa di San Sebastiano
Madonna col Bambino e san Giovannino, 1505-1510, olio su tavola di quercia, 67×44 cm, Londra, National Gallery
San Giovanni Battista e quattro santi, 1505-1510, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Assunzione della Vergine, 1506 circa, olio su tavola, 333×218 cm, Firenze, basilica della Santissima Annunziata
San Sebastiano, 1506 circa, olio su tavola, 110×62 cm, Roma, Galleria Borghese
Pala Chigi (Crocifissione), 1506-1507, olio su tavola, 400×289 cm, Siena, chiesa di Sant'Agostino
Natività di Cristo, 1506-1510, olio su tavola di quercia, 263×147 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Madonna di Loreto, 1507, 185,5×125,5 cm, olio su tavola di quercia, Londra, National Gallery
Annunciazione, 1507, olio su tavola, 16,8×37,2 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Adorazione dei pastori, 1507, olio su tavola, 16,2×37 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Battesimo di Cristo, 1507, tempera e olio su tavola, 17×36,6 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
San Filippo Benizi, 1507, olio su tavola, 79×62 cm, Roma, Palazzo Barberini, Galleria Nazionale d'Arte Antica
Sant'Antonio abate in trono tra i Santi Paolo eremita e Marcello con Eterno benedicente, 1508, Città della Pieve, chiesa di San Pietro
Volta nella Stanza dell'Incendio di Borgo, affreschi, 1508, Roma, Musei Vaticani, Stanze di Raffaello
Assunzione, tempera su tavola, 500x300 cm, 1508-1509, Napoli, duomo
Pala di Sansepolcro, 1510 circa, olio su tavola, 290×185 cm, Sansepolcro, Duomo
Beato Giacomo della Marca, 1512 circa, tempera su tela, 160,5×87,5 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
San Gerolamo penitente, 1512-1515 circa, olio su tela, 131×107,5 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Madonna della Misericordia, 1512-1513 circa, Bettona, Pinacoteca comunale.
Sant'Antonio di Padova e devoto, 1512-13circa, Bettona, Pinacoteca comunale.
Gonfalone di Sant?Anna, 1512-13 circa, Bettona, Pinacoteca comunale.
Battesimo di Cristo, 1510 circa, olio su tavola, Città della Pieve, cattedrale dei Santi Gervasio e Protasio
Polittico di Sant'Agostino (seconda fase), 1513-1523
Adorazione dei pastori, 263×147 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Santi Irene e Sebastiano, 189×95 cm, olio su tavola, Musée des Beaux-Arts, Grenoble
Santi Girolamo e Maria Maddalena, 174×95 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Santo giovane con spada (San Giuliano?), diametro 102 cm, olio su tavola, Parigi, Louvre
San Bartolomeo, 89,5×74,8 cm, olio su tavola, Birmingham, Birmingham Museum & Art Gallery
Eterno benedicente, 145×140 cm, olio su tavola, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Pietà, 144×152 cm, Perugia, olio su tavola, Galleria Nazionale dell'Umbria
David, diametro 61 cm, Perugia, tempera su tavola, Galleria Nazionale dell'Umbria
Daniele, diametro 61 cm, Perugia, tempera su tavola, Galleria Nazionale dell'Umbria
Madonna col Bambino e San Giovannino detta Madonna del Cardellino, 1513 circa, tempera e olio su tavola, tondo, Cantiano, Collegiata di San Giovanni Battista
Pala di Corciano, 1513, olio su tavola, 226×149 cm (tavola centrale), Corciano, chiesa di Santa Maria
Battesimo di Cristo, 1513, affresco, Foligno, Oratorio della Nunziatella
Eterno benedicente tra due angeli adoranti, 1513, affresco, Foligno, Oratorio della Nunziatella
Pala della Trasfigurazione, 1517, olio su tavola, 290×185 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Madonna col Bambino e i santi Costanzo e Ercolano, 1517, tempera su tavola, 80×55 cm, Perugia, Galleria Nazionale dell'Umbria
Madonna col Bambino in gloria tra i Santi Rocco e Sebastiano, 1518, affresco, Pietrafitta, cappella della Madonna del Fosso
San Giovanni Evangelista dolente, 1520 circa, tempera e olio su tavola, tondo, diam. 21,3 cm, Raleigh, North Carolina Museum of Art
Cristo della Passione, 1520 circa, tempera e olio su tavola, tondo, diam. 20,9 cm, Montefortino, Pinacoteca civica Fortunato Duranti
Vergine dolente, 1520 circa, tempera e olio su tavola, tondo, diam. 20,5 cm, Raleigh, North Carolina Museum of Art
Trinità e sei santi, 1521, affresco, 175×389 cm, opera già avviata da Raffaello, Perugia, chiesa di San Severo
Adorazione dei magi, 1522 circa, affresco, Trevi, chiesa di Santa Maria delle Lacrime
Madonna delle Grazie tra i santi Antonio abate e Antonio da Padova, 1522, affresco, 230x350 cm, Perugia, monastero di Sant?Agnese
Madonna col Bambino in trono tra i Santi Biagio e Caterina, 1522 circa, 163×145 cm, Spello, chiesa di Santa Maria Maggiore
Pietà tra i santi Giovanni Evangelista e Maddalena, 1522 circa, 163×155 cm, Spello, chiesa di Santa Maria Maggiore
Madonna col Bambino in trono di Fontignano, 1522, affresco, 135×67,5 cm, Fontignano, oratorio dell'Annunziata
Adorazione dei pastori, 1523, affresco trasportato su tela, 254.5x598, Londra, Victoria and Albert Museum.
San Girolamo Penitente con Gesù Bambino e san Giovannino, data?, olio su tavola, Roma, Palazzo Barberini, Galleria Nazionale d'Arte Antica
Dipinti di scuola o bottega
Madonna con Bambino tra i santi Pietro e Paolo, 1520 circa, tempera su tavola, 290×170 cm, Monteleone d'Orvieto, collegiata dei Santi Pietro e Paolo


Indice sezione