Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 
Figli:
  • Calipso
  • Anfiro
  • Perseis o Perseide
  • Urania
  • Acaste
  • Urano
  • Doride
  • Inaco
  • Cercopi
  • Efire
  • Oceano



    Oceanus at Trevi
    Statua di Oceano
    al centro della Fontana di Trevi (Roma)
    Fiume infinito che circonda il mondo ed anche divinità maschile che si accoppia con Teti (o Tetide, da non confondersi con l'omonima ninfa madre di Achille).
    Anche Teti appartiene al vasto sistema di divinità acquatiche della mitologia greca, è infatti una immensa massa d'acqua confusa nel corso di Oceano ma dotata di sua personalità autonoma e di carattere femminile. Questa unione primordiale, anteriore all'inizio della cosmogonia, rappresenta dunque l'infinita fertilità delle acque.
    Oceano e Teti generano numerosissimi figli fra cui Urano (il Cielo) e Gaia (la Terra) che a loro volta concepiscono i Titani dai quali nasceranno i Cronidi.
    Oceano e Teti generano anche tutti i fiumi terrestri ed inferi, l'Europa, l'Asia e molti altri figli.
    Le acque di Oceano circondano l'universo e l'inizio e la fine del loro corso si trovano ad oriente, nel luogo da cui sorge il sole. In quel luogo si trova l'isola degli eletti che sono sottratti alla morte e l'isola nuziale di Zeus ed Era.
    Le acque infernali si riuniscono nel fiume Stige, dotato di immensi poteri. In questo fiume Teti immerge Achille per renderlo invulnerabile.
    Sullo Stige giurano gli dei e gli spergiuri (che negano il loro legame con il principio che li ha generati) sono privati per nove anni dell'ambrosia che li rende immortali ed è fonte di tutte le loro energie.
    Considerato vecchissimo ed ormai privo del suo ruolo procreatore, Oceano è immaginato in ritiro, con Teti, agli estremi confini dell'Universo, dove custodisce tutte le virtù e non interviene nella guerra fra gli dei olimpici ed i Titani.
    Dall'unione di Oceano con Teti nascono anche le Oceanine.
    Nel sistema esiodeo, invece, Oceano e Teti sono figli di Urano e di Gaia.
    Secondo Diodoro Siculo Oceano veniva identificato con il dio egiziano Nun


    Riferimenti letteratura:
  • Inni Omerici
  • Esiodo - Teogonia
  • Eschilo - Prometeo Incatenato
  • Igino - Fabulae
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Pseudo-Apollodoro - Biblioteca
  • Nonno di Panopoli - Dionisiache



  • Indice sezione