Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 
Figli:
  • Coino
  • Carano



    Carano, o Karan.
    Mitico personaggio greco, della stirpe reale di Argo, discendente di Eracle attraverso Temeno, in un'epoca che Velleio Patercolo colloca agli inizi dell'VIII secolo a.C., avrebbe lasciato Argo per impadronirsi della Macedonia.
    Sembra che il suo mito fu divulgato dalla propaganda di Filippo il Macedone che voleva attribuirsi una genealogia chiaramente greca.
    Diodoro Siculo racconta che Carano ebbe parte del regno per essere intervenuto in favore dei Macedoni in una guerra contro una popolazione epirota.
    Carano regnò per trent'anni, gli successe il figlio Coino
    Per Giustino, invece, Carano guida una migrazione seguendo un gregge di capre in base ad un'indicazione oracolare ed unì alla sua gente le popolazioni locali costituendo il primo regno macedone. Giustino ignora Coino e Tirimno e indica come successore di Carano Perdicca I.


    Riferimenti letteratura:
  • Velleio Patercolo - Storia Romana
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Plutarco - Alessandro e Cesare
  • Giustino - Epitome delle Storie Filippiche Di Pompeo Trogo


    Vedi anche:
  • Re macedoni




  • Indice sezione