Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  

Giudici di Israele



I Giudici di cui parlano l'Antico Testamento e Giuseppe Flavio in Antichità Giudaiche, che per la parte più antica del suo racconto dipende dalla Bibbia, rappresentano una serie di monarchi vissuti nel periodo che va dalla morte di Giosuè (circa 1.400 a.C.) all'inizio del regno di Saul (circa 1.020 a.C.).
La serie dei Giudici nel racconto biblico non copre il periodo in modo completo, vi furono cioè delle interruzioni in questa forma di monarchia, oppure altri governanti i cui nomi non ci sono stati tramandati.
Si tratta comunque di un periodo di transizione in cui la forma dello stato non era del tutto definita, non esisteva un esercito regolare ed erano frequenti gli scontri con le popolazioni vicine. La precarietà di questa situazione indusse infine gli Ebrei a chiedere a Samuele di ungere un re permanente e con l'elezione di Saul, appunto si chiuse il periodo dei Giudici.

I Giudici del cui governo siamo a conoscenza sono:
  • Otniel (Keniazo)
  • Eud (Giuda)
  • Samgar
  • Gedeone
  • Debora e Barak
  • Tola (Jotham)
  • Iair
  • Iefte
  • Ibsam
  • Elon
  • Abdon
  • Sansone
  • Eli
  • Samuele

    I nomi fra parentesi sono quelli usati da Giuseppe Flavio quando differiscono dalla versione biblica.


    Riferimenti letteratura:
  • Bibbia - Primo libro di Samuele
  • Giuseppe Flavio - Antichità Giudaiche
  • Giovanni Zonara - Storia del mondo




  • Indice sezione