Google+
Guida rapida
A B C D E F G H I J K L M
N O P Q R S T U V W Y Z  
 

Tevere



Roma 2011 08 07 Ponte Cavour da ponte Umberto I
Il Tevere a Ponte Cavour
Di Blackcat (Opera propria)
[CC-BY-SA-3.0],
attraverso Wikimedia Commons
Il maggior fiume dell'Italia peninsulare, il terzo fiume italiano per lunghezza dopo il Po e l'Adige ed il secondo per l'ampiezza del bacino.
Nasce dal Monte Fumaiolo a 1.268 m.s.m. nel comune di Verghereto e scorre per 405 km. per sfociare nel Tirreno nei pressi di Fiumicino.
Il corso si trova per pochi chilometri in Romagna (Forlì-Cesena), quindi entra in Toscana nella provincia di Arezzo e nei pressi di Sansepolcro forma il lago di Montedoglio.
Passa poi in Umbria dove forma l'Alta Valle Tiberina e, grazie ad una diga costruita negli anni cinquanta, alimenta i laghi artificiali di Corbara e di Alviano.
Presso Città di Castello riceve le acque del Chiascio e proseguendo quelle del Nestore, del Chiani, del Paglia e, giunto ad Orte, del Nera che a sua volta ha ricevuto il contributo del Velino.
Confluiscono nel Tevere lungo il suo corso in territorio laziale il Treja, l'Aia, il Farfa e l'Aniene.
Il Tevere sfocia nel Mar Tirreno nei pressi di Ostia con due rami, uno naturale detto Fiumara Grande e l'altro artificiale detto Canale di Fiumicino o Canale di Traiano che fu realizzato in epoca romana. I due bracci delimitano un tratto di terra detto Isola Sacra.
Provenienza immagine: Wikimedia Commons (Pubblico dominio)
Il percorso del Tevere

Prima di chiamarsi Tiberis, nome latino dal quale derivò l'attuale toponimo, il Tevere ebbe il nome di Albula (probabilmente riferentesi al colore chiaro delle acque) e quello di Thybris, inoltre gli Etruschi lo chiamavano Rumon.
Secondo la tradizione il nome Tiberis derivò da quello di Tiberino Silvio, re di Albalonga che durante una battaglia cadde ed annegò nel fiume (Dionigi di Alicarnasso, Diodoro Siculo).






Alcune località interessate dal percorso del Tevere:
- Verghereto
- Sansepolcro
- Città di Castello
- Perugia
- Todi
- Orvieto
- Magliano
- Roma
- Ostia
- Fiumicino

Principali affluenti:
- Nera
- Velino
- Aniene
- Chiascio
- Paglia
- Chiani
- Clitunno
- Nestore
- Topino
- Farfa



Vedi anche:
  • Roma - Ponti sul Tevere


    Le piene del Tevere:
    Nel sito nell'Autorità di Bacino del Fiume Tevere si trova un interessante studio dal titolo Le piene del Tevere a Roma dal V secolo a.C. all'anno 2000.
    In questo studio, scaricabile in formato pdf da questo indirizzo, sono contenute molte informazioni scientifiche sui fenomeni e alcune tabelle elencanti glil eventi di cui si ha notizia. Ovviamente le informazioni sulle piene più antiche sono ricavate dalle fonti storiografiche e dalle cronachee delle rispettive epoche.





    Riferimenti letteratura:
  • Diodoro Siculo - Biblioteca storica
  • Dionigi di Alicarnasso - Storia di Roma Antica
  • Virgilio - Eneide
  • Ovidio - Fasti
  • Plinio il Vecchio - Storia Naturale
  • Plutarco - Teseo e Romolo
  • Strabone - Geografia
  • Svetonio - Vite dei Cesari
  • Tacito - Annali



    Links:
  • Sito istituzionale dell'Autorità di bacino del Fiume Tevere

    Torna al sommario delle voci riguardanti Roma


  • Indice sezione